Farin Gola 24 pastiglie

02 agosto 2021
Farmaci - Farin Gola

Farin Gola 24 pastiglie


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Farin Gola 24 pastiglie è un medicinale di automedicazione (classe C), a base di cetilpiridinio cloruro, appartenente al gruppo terapeutico Antisettici. E' commercializzato in Italia da Montefarmaco OTC S.p.A.


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Montefarmaco OTC S.p.A.

MARCHIO

Farin Gola

CONFEZIONE

24 pastiglie

FORMA FARMACEUTICA
caramella pastiglia

PRINCIPIO ATTIVO
cetilpiridinio cloruro

GRUPPO TERAPEUTICO
Antisettici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


CONFEZIONI DISPONIBILI IN COMMERCIO


Confezioni e formulazioni di Farin Gola disponibili in commercio:

  • farin gola 24 pastiglie (scheda corrente)

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)


Foglietto illustrativo Farin Gola »

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Farin Gola? Perchè si usa?


Disinfezione della mucosa orofaringea (bocca e gola).


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Farin Gola?


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Le pastiglie contengono aspartame e sono pertanto controindicate nei pazienti affetti da fenilchetonuria.

Non usare in bambini al di sotto dei 12 anni salvo diversa indicazione medica.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Farin Gola?


Non usare in trattamenti prolungati; se dopo breve periodo di tempo non si notano risultati apprezzabili, consultare il medico.

L'uso, specie se prolungato, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione; in tal caso, interrompere il trattamento e consultare il medico per istituire una terapia idonea.

Questo medicinale contiene saccarosio pertanto i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non devono assumere questo medicinale.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Farin Gola?


Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici e detergenti.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Farin Gola? Dosi e modo d'uso


Sciogliere lentamente in bocca una pastiglia ogni 2-3 ore.

Non superare le dosi consigliate.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Farin Gola?


Non sono finora stati segnalati fenomeni di sovradosaggio conseguenti alla somministrazione del prodotto.

I sintomi di intossicazione, conseguenti l'ingestione di quantità rilevanti di composti ammonici quaternari, comprendono nausea, vomito, dispnea, cianosi, asfissia, conseguenti a paralisi dei muscoli respiratori, depressione del SNC, ipotensione e coma. Nell'uomo la dose letale è di circa 1-3 grammi. Il trattamento dell'avvelenamento è sintomatico: somministrare, se necessario dei lenitivi.

 Evitare emesi e lavanda gastrica.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Farin Gola?


È possibile il verificarsi, in qualche caso, di intolleranza locale, quali bruciore o irritazione. Comunicare al proprio medico o al proprio farmacista la comparsa di eventuali altri effetti indesiderati.

Durante studi clinici sono stati sporadicamente segnalati: irritazione transitoria delle gengive, nausea, vomito, dolore addominale, stomatite, alterazioni del gusto, lieve discolorazione dei denti, dermatite allergica.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Farin Gola durante la gravidanza e l'allattamento?


Non vi sono dati riguardanti l'uso del cetilpiridinio cloruro in donne in gravidanza. Nelle donne in stato di gravidanza e durante l'allattamento, il prodotto va somministrato in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Farin Gola sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


Ogni pastiglia contiene:

Principio attivo: cetilpiridinio cloruro 1,2 mg

Eccipienti: aspartame, saccarosio

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1


ECCIPIENTI


Saccarosio CD, Amido di mais, Aspartame, Polycarbophil, Povidone K30, Magnesio stearato, Talco, Aroma arancia, Aroma menta 


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Questo medicinale non richiede alcuna particolare condizione di conservazione.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Blister termosaldato Al/Al.

Data ultimo aggiornamento: 20/07/2021

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Piccoli disturbi in vacanza: tutto quello che serve
Farmaci e cure
23 luglio 2021
Notizie e aggiornamenti
Piccoli disturbi in vacanza: tutto quello che serve
Kit di automedicazione contro le infiammazioni per l'estate
Farmaci e cure
30 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Kit di automedicazione contro le infiammazioni per l'estate