Hepa-Factor im ev 5 fiale liof. + 5 fiale 3 ml solv.

Ultimo aggiornamento: 12 gennaio 2018
Farmaci - Hepa-Factor

Hepa-Factor im ev 5 fiale liof. + 5 fiale 3 ml solv.




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Genetic S.p.A.

MARCHIO

Hepa-Factor

CONFEZIONE

im ev 5 fiale liof. + 5 fiale 3 ml solv.

PRINCIPIO ATTIVO
acido folinico + idroxocobalamina

FORMA FARMACEUTICA
preparazione iniettabile

GRUPPO TERAPEUTICO
Antianemici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
20,95 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Hepa-Factor im ev 5 fiale liof. + 5 fiale 3 ml solv.

Anemie ipercroniche anche resistenti al trattamento con vitamina B12.

Coadiuvante nella piccola e media insufficienza epatica.




CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Hepa-Factor im ev 5 fiale liof. + 5 fiale 3 ml solv.

Ipersensibilità già nota verso i componenti.




AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Hepa-Factor im ev 5 fiale liof. + 5 fiale 3 ml solv.

Non sono mai stati riscontrati casi di assuefazione o di dipendenza con l'uso del prodotto.

La vitamina B12 per via parenterale può dar luogo nei soggetti con deficienza di folati ad una risposta ematologica che può portare ad un errore diagnostico.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.




INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Hepa-Factor im ev 5 fiale liof. + 5 fiale 3 ml solv.

Il farmaco è compatibile con tutte le eventuali terapie specifiche antianemiche ed epatoprotettive.




POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Hepa-Factor im ev 5 fiale liof. + 5 fiale 3 ml solv.

1-2 fiale al giorno per via intramuscolare o endovenosa.




SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Hepa-Factor im ev 5 fiale liof. + 5 fiale 3 ml solv.

Non sono noti sintomi da sovradosaggio dei due componenti.




EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Hepa-Factor im ev 5 fiale liof. + 5 fiale 3 ml solv.

Sono stati segnalati rari casi di reazione da sensibilizzazione alla vitamina B12 con esantemi, diarrea ed eccezionalmente con manifestazioni anafilattiche.




CONSERVAZIONE



Non sono richieste




PATOLOGIE ASSOCIATE







Potrebbe interessarti
Aritmie. Cosa sono e come riconoscerle
Cuore circolazione e malattie del sangue
18 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Aritmie. Cosa sono e come riconoscerle
Integratori efficaci nella riduzione del colesterolo
Cuore circolazione e malattie del sangue
27 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integratori efficaci nella riduzione del colesterolo
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne