Jodocur soluzione 100 ml

04 aprile 2020

Farmaci - Jodocur

Jodocur soluzione 100 ml




Jodocur è un farmaco a base di povidone-iodio, appartenente al gruppo terapeutico Antisettici. E' commercializzato in Italia da Laboratorio Farmacologico Milanese S.r.l..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Laboratorio Farmacologico Milanese S.r.l.

MARCHIO

Jodocur

CONFEZIONE

soluzione 100 ml

FORMA FARMACEUTICA
soluzione

ALTRE CONFEZIONI DI JODOCUR DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
povidone-iodio

GRUPPO TERAPEUTICO
Antisettici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Jodocur (povidone-iodio)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Jodocur (povidone-iodio)? Perchè si usa?


PURO: per preparazione del campo operatorio; per disinfezione di ferite, piaghe, ustioni; per il trattamento di ulcerazioni del cavo orale. DILUITO: nelle tonsilliti e nelle infezioni del cavo orale, nell'igiene intima della donna.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Jodocur (povidone-iodio)


Ipersensibilità al principio attivo, allo iodio o ad uno qualsiasi degli eccipienti.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Jodocur (povidone-iodio)


L'uso, specie se prolungato, di prodotti per uso topico, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. Ove ciò si verifichi occorre sospendere il trattamento ed istituire una terapia idonea


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Jodocur (povidone-iodio)


A causa di possibili interferenze (antagonismo, inattivazione) è da evitare l'uso simultaneo di altri antisettici.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Jodocur (povidone-iodio)? Dosi e modo d'uso


PURO: (uso esterno) in sostituzione della tintura di iodio.

DILUITO: per gargarismi (40 gocce pari a 2 ml in mezzo bicchiere d'acqua), come collutorio e per la pulizia del cavo orale (20 gocce pari a 1 ml in mezzo bicchiere d'acqua). Igiene intima e affezioni genitali femminili (2 cucchiai in un litro di acqua tiepida).


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Jodocur (povidone-iodio)


L'ingestione accidentale di dosi elevate può provocare una grave intossicazione che deve essere trattata in centri specializzati.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Jodocur (povidone-iodio)


In soggetti ipersensibili o per uso incongruo del prodotto, possono verificarsi fenomeni irritativi a carico delle mucose del cavo orale.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Jodocur (povidone-iodio) durante la gravidanza e l'allattamento?


Si sconsiglia l'uso come disinfettante vaginale nelle donne che allattano poichè lo iodio viene assorbito attraverso la mucosa vaginale e si concentra nel latte materno.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Jodocur (povidone-iodio) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


JODOCUR non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


100 ml di soluzione contengono 10 g di iodopovidone corrispondenti a 1 g di iodio attivo.

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.


ECCIPIENTI


Polisorbato 20, acqua depurata.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 60 mesi

Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Flacone di polietilene con tappo di sicurezza.

Flacone da ml 30

Flacone da ml 100


Data ultimo aggiornamento scheda: 01/09/2017

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Come diventare donatore di organi e tessuti
04 aprile 2020
Notizie e aggiornamenti
Come diventare donatore di organi e tessuti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
17 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube