Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva 0,16% spray per mucosa os, 1 flacone 15 ml

04 luglio 2020
Farmaci - Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva

Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva 0,16% spray per mucosa os, 1 flacone 15 ml




Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva 0,16% spray per mucosa os, 1 flacone 15 ml è un farmaco a base di ketoprofene sale di lisina, appartenente al gruppo terapeutico Stomatologici. E' commercializzato in Italia da Zentiva Italia S.r.l..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Zentiva Italia S.r.l.

MARCHIO

Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva

CONFEZIONE

0,16% spray per mucosa os, 1 flacone 15 ml

FORMA FARMACEUTICA
spray

ALTRE CONFEZIONI DI KETOPROFENE SALE DI LISINA ZENTIVA DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
ketoprofene sale di lisina

GRUPPO TERAPEUTICO
Stomatologici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva (ketoprofene sale di lisina)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva (ketoprofene sale di lisina)? Perchè si usa?


Trattamento sintomatico di stati irritativo-infiammatori anche associati a dolore del cavo oro-faringeo (ad es. gengiviti, stomatiti, faringiti), anche in conseguenza di terapia dentaria conservativa o estrattiva.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva (ketoprofene sale di lisina)


Ketoprofene sale di lisina Zentiva 0,16% spray per mucosa orale non deve essere somministrato in caso di ipersensibilità al principio attivo, ad altri farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) o ad uno qualsiasi degli eccipienti, a pazienti nei quali sostanze con analogo meccanismo d'azione (per esempio acido acetilsalicilico o altri FANS) provocano attacchi d'asma, broncospasmo, rinite acuta, o causano polipi nasali, orticaria o edema angioneurotico, in caso di asma bronchiale pregressa, in corso di gravidanza e allattamento.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva (ketoprofene sale di lisina)


L'uso specie se prolungato di farmaci topici può dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione, nel qual caso occorre sospendere la cura e adottare idonee misure terapeutiche.

Informazioni importanti su alcuni eccipienti:

Il medicinale contiene para-idrossibenzoati, che possono causare reazioni allergiche (anche ritardate).


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva (ketoprofene sale di lisina)


Non sono stati effettuati studi d'interazione con altri medicinali.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva (ketoprofene sale di lisina)? Dosi e modo d'uso


1-2 spruzzi fino a 3 volte al giorno, indirizzati direttamente sulla parte interessata. Ogni spruzzo eroga circa 0,2 ml di soluzione, equivalenti a 0,32 mg di principio attivo.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva (ketoprofene sale di lisina)


Non sono stati segnalati casi di sovradosaggio con l'uso di questo medicinale.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva (ketoprofene sale di lisina)


Le frequenze degli effetti indesiderati segnalati sono classificate come segue: molto comune (≥1/10); comune (≥1/100, <1/10); non comune (≥1/1000; <1/100); raro (≥1/10.000; <1/1000); molto raro (<1/10.000); non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili).

Effetti indesiderati locali a seguito della somministrazione topica sulla mucosa orale di soluzione di ketoprofene sale di lisina sono estremamente rari e consistono in fenomeni irritativi o allergici (edema angioneurotico) soprattutto in soggetti con ipersensibilità ai FANS.

Tuttavia non sono emersi effetti indesiderati sistemici considerando la via di somministrazione ed il dosaggio di farmaco somministrato.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette.

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva (ketoprofene sale di lisina) durante la gravidanza e l'allattamento?


Ketoprofene sale di lisina Zentiva 0,16% spray per mucosa orale non deve essere utilizzato in caso di gravidanza accertata o presunta e durante l'allattamento al seno.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Ketoprofene Sale di Lisina Zentiva (ketoprofene sale di lisina) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Non sono noti effetti sulla capacità di guidare veicoli e di usare macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


100 ml di spray per mucosa orale contengono

Principio attivo: Ketoprofene sale di lisina 0,16 g corrispondenti a 0,10 g di Ketoprofene.

Eccipienti con effetti noti:

Metile p-idrossibenzoato 0,10 g

Propile p-idrossibenzoato 0,02 g

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1


ECCIPIENTI


Glicerolo 85%, xilitolo, metile para-idrossibenzoato, propile para-idrossibenzoato, sodio fosfato monobasico, polossamero, aroma menta, acqua depurata.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 36 mesi

Questo medicinale non richiede alcuna particolare precauzione per la conservazione.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Confezione di cartone litografato contenente 1 flacone in vetro plastificato tipo III contenente 15 ml di soluzione, con pompa spray in grado di erogare circa 0,2 ml di soluzione, cannula ed erogatore.


Data ultimo aggiornamento scheda: 16/09/2019

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube