Levocetirizina Teva 5 mg 20 compresse rivestite con film

Ultimo aggiornamento: 06 settembre 2018

Farmaci - Foglietto illustrativo Levocetirizina Teva

Levocetirizina Teva 5 mg 20 compresse rivestite con film




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Teva Italia S.r.l. - Sede legale

MARCHIO

Levocetirizina Teva

CONFEZIONE

5 mg 20 compresse rivestite con film

PRINCIPIO ATTIVO
levocetirizina dicloridrato

FORMA FARMACEUTICA
compressa rivestita

GRUPPO TERAPEUTICO
Antiallergici antistaminici

CLASSE
A

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
3,63 €

NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Blister di alluminio – OPA/alluminio/PVC

Confezioni da 7, 10, 14, 15, 20, 21, 28, 30, 40, 50, 60, 90 e 100 compresse rivestite con film.

È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Levocetirizina Teva


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Levocetirizina Teva 5 mg 20 compresse rivestite con film

La levocetirizina è indicata per il trattamento sintomatico della rinite allergica perenne, della rinite allergica stagionale e dell'orticaria cronica idiopatica.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Levocetirizina Teva 5 mg 20 compresse rivestite con film

Ipersensibilità alla levocetirizina, ad altri derivati della piperazina o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Pazienti con insufficienza renale grave con clearance della creatinina inferiore a 10 ml/min.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Levocetirizina Teva 5 mg 20 compresse rivestite con film

Non superare la dose raccomandata.

L'uso di levocetirizina dicloridrato non è raccomandato nei bambini di età inferiore ai 6 anni in quanto le compresse rivestite con film attualmente disponibili non permettono aggiustamenti della dose.

Si raccomanda cautela con l'assunzione di alcool (vedere paragrafo sulle interazioni).

È necessaria cautela in pazienti con fattori predisponenti la ritenzione urinaria (come lesione al midollo spinale, iperplasia prostatica) poichè levocetirizina può aumentare il rischio di ritenzione urinaria.

I pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit di Lapp-lattasi, o da malassorbimento di glucosio-galattosio, non devono assumere questo medicinale.


INTERAZIONI


Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Levocetirizina Teva 5 mg 20 compresse rivestite con film

Non sono stati effettuati studi di interazione con levocetirizina (inclusi studi con induttori del CYP3A4); studi effettuati con il racemo cetirizina hanno dimostrato l'assenza di interazioni avverse clinicamente rilevanti (con antipirina, pseudoefedrina, cimetidina, ketoconazolo, eritromicina, azitromicina, glipizide e diazepam). In uno studio a dosi ripetute con teofillina (400 mg una volta al giorno), è stata osservata una lieve diminuzione nella clearance della cetirizina (16%), mentre la disposizione di teofillina non era alterata dalla concomitante somministrazione di cetirizina.

In uno studio a dosi ripetute di ritonavir (600 mg due volte al giorno) e cetirizina (10 mg al giorno), il grado di esposizione alla cetirizina era aumentato di circa 40% mentre la disposizione di ritonavir era leggermente alterata (-11%) in seguito alla concomitante somministrazione di cetirizina.

L'assunzione di cibo non riduce l'entità dell'assorbimento di levocetirizina, anche se ne diminuisce la velocità.

In pazienti sensibili, l'assunzione contemporanea di cetirizina o levocetirizina e alcol, o altri agenti ad azione sedativa sul SNC, può causare l'insorgenza di effetti a carico del sistema nervoso centrale, sebbene sia stato dimostrato che il racemo cetirizina non potenzia gli effetti dell'alcol.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Levocetirizina Teva 5 mg 20 compresse rivestite con film

a) Sintomi

I sintomi da sovradosaggio comprendono sonnolenza negli adulti e, nei bambini, agitazione e irrequietezza iniziali con successivo stato di sonnolenza.

b) Gestione del sovradosaggio

Non esistono antidoti specifici noti per la levocetirizina.

Nel caso di sovradosaggio, si consiglia un trattamento sintomatico o di supporto. Se ingerito da poco, deve essere presa in considerazione una lavanda gastrica. La levocetirizina non viene eliminata efficacemente mediante emodialisi.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


Assumere Levocetirizina Teva 5 mg 20 compresse rivestite con film durante la gravidanza e l'allattamento

Gravidanza

I dati disponibili su un numero limitato di casi di esposizione al farmaco in gravidanza indicano l'assenza di effetti indesiderati della cetirizina sulla gravidanza o sulla salute del feto/neonato. Finora non sono disponibili altri dati epidemiologici significativi. Non sono disponibili dati clinici sulle gravidanze esposte alla levocetirizina. Studi sugli animali non indicano effetti nocivi diretti o indiretti sulla gravidanza, sullo sviluppo embrionale/fetale, sul parto o sullo sviluppo post-natale (vedi paragrafo 5.3). Occorre prestare attenzione nel prescrivere il medicinale alle donne in stato di gravidanza.

Allattamento

È atteso che la levocetirizina venga escreta nel latte materno. Pertanto, durante l'allattamento l'uso di Levocetirizina Teva non è raccomandato e il suo utilizzo deve essere preso in considerazione solo se il beneficio atteso per la madre è maggiore del rischio a cui è esposto il lattante.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Levocetirizina Teva 5 mg 20 compresse rivestite con film sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

La levocetirizina esercita un'influenza nulla o trascurabile sulla guida e sull'uso di macchinari.Tuttavia, alcuni pazienti possono accusare sonnolenza, affaticamento ed astenia durante il trattamento con la levocetirizina. Pertanto, i pazienti che intendono guidare, praticare attività potenzialmente pericolose o usare macchinari devono tenere conto della propria risposta al trattamento.


CONSERVAZIONE


Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.


PRINCIPIO ATTIVO


Ogni compressa rivestita con film contiene 5 mg di levocetirizina dicloridrato

Contiene 63,50 mg di lattosio.

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.


ECCIPIENTI


Levocetirizina Teva 5 mg 20 compresse rivestite con film contiene i seguenti eccipienti:

Nucleo della compressa

Cellulosa microcristallina

Lattosio monoidrato

Silice colloidale anidra

Magnesio stearato

Rivestimento  

Opadry® Y-1-7000 composto da:

Ipromellosa

Titanio diossido (E171)

Macrogol 400


PATOLOGIE ASSOCIATE







Ultimi articoli
L'esperto risponde