Lomarin 50 mg 10 compresse

04 luglio 2020
Farmaci - Lomarin

Lomarin 50 mg 10 compresse




Lomarin 50 mg 10 compresse è un farmaco a base di dimenidrinato, appartenente al gruppo terapeutico Antiemetici. E' commercializzato in Italia da Pharmaday Pharmaceutical S.r.l. Unipersonale.


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Pharmaday Pharmaceutical S.r.l. Unipersonale

MARCHIO

Lomarin

CONFEZIONE

50 mg 10 compresse

FORMA FARMACEUTICA
compressa

PRINCIPIO ATTIVO
dimenidrinato

GRUPPO TERAPEUTICO
Antiemetici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Lomarin (dimenidrinato)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Lomarin (dimenidrinato)? Perchè si usa?


Antivomito, antinausea, antivertigine nelle cinetosi.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Lomarin (dimenidrinato)


Ipersensibilità individuale accertata verso il prodotto o verso altri antistaminici.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Lomarin (dimenidrinato)


Usare con cautela nei soggetti affetti da glaucoma, ipertrofia prostatica, altre sindromi di ritenzione urinaria, ostruzione intestinale, asma bronchiale, epilessia.

Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Lomarin (dimenidrinato)


L'uso di antistaminici contemporaneamente a certi antibiotici ototossici può mascherare i primi segni di ototossicità, la quale può rivelarsi solo quando il danno è irreversibile.

Durante il trattamento è opportuno evitare l'uso contemporaneo di bevande alcooliche e di farmaci ipnotici, sedativi o tranquillanti, allo scopo di impedire eventuali fenomeni additivi di sedazione.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Lomarin (dimenidrinato)? Dosi e modo d'uso


Adulti: da 1 a 4 compresse nelle 24 ore.

Bambini: metà dose.

Non superare le dosi consigliate.

Ci si può attendere che la nausea ed il vomito vengano inibiti per almeno 4 ore con 50 mg di dimenidrinato. L'azione terapeutica del Lomarin si verifica dopo circa mezz'ora dalla somministrazione.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Lomarin (dimenidrinato)


Sintomi: sedazione che può variare da un lieve intontimento ad un sonno profondo. Sono segnalati sintomi psicotici. Nei bambini possono verificarsi, in seguito a sovradosaggio, stati di eccitazione, insonnia, nervosismo, tachicardia, tremori, mioclonie, convulsioni.

Se il farmaco è stato assunto di recente praticare un lavaggio gastrico. In caso di grave ipotensione somministrare Destrano 70 per fleboclisi, oltre a terapia sintomatica.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Lomarin (dimenidrinato)


Con l'impiego degli antistaminici possono verificarsi sonnolenza, secchezza delle fauci, fotosensibilità, disturbi dell'accomodazione, disturbi della minzione, cefalea, anoressia, nausea, reazioni cutanee su base allergica. Meno frequentemente vertigini, astenia, insonnia (specialmente nei bambini, euforia, tremori, ipotensione, tachicardia).


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Lomarin (dimenidrinato) durante la gravidanza e l'allattamento?


Non se ne consiglia l'uso in gravidanza, nei neonati e prematuri, nonché durante l'allattamento.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Lomarin (dimenidrinato) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Poiché il più frequente effetto secondario degli antistaminici è la sedazione che può manifestarsi come sonnolenza, di ciò debbono tener conto coloro che svolgono operazioni richiedenti integrità del grado di vigilanza (guida di autoveicoli, condotta di macchinari).


PRINCIPIO ATTIVO


Una compressa contiene:

Principio attivo: dimenidrinato mg 50

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.


ECCIPIENTI


Eccipienti: Lattosio, Amido, Talco, Magnesio stearato.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 60 mesi

Nessuna in particolare


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Astuccio contenente blister in PVC da 4 compresse da 50 mg

Astuccio contenente blister in PVC da 10 compresse da 50 mg


PATOLOGIE CORRELATE



Data ultimo aggiornamento scheda: 18/02/2019

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube