Lomudal Collirio 40 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone 10 ml

Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2017
Farmaci - Lomudal Collirio

Lomudal Collirio 40 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone 10 ml




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Sanofi S.p.A.

MARCHIO

Lomudal Collirio

CONFEZIONE

40 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone 10 ml

PRINCIPIO ATTIVO
sodio cromoglicato

FORMA FARMACEUTICA
collirio

GRUPPO TERAPEUTICO
Antiallergici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Lomudal Collirio 40 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone 10 ml

Cheratocongiuntivite primaverile ed altre congiuntiviti allergiche.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Lomudal Collirio 40 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone 10 ml

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo (qui non riportato) 6.1.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Lomudal Collirio 40 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone 10 ml

A causa della presenza di benzalconio cloruro, si consiglia di non portare lenti a contatto morbide durante il trattamento con Lomudal collirio.

Questo medicinale contiene benzalconio cloruro come conservante pertanto può causare irritazione agli occhi.

Eviti il contatto con lenti a contatto morbide.

Tolga le lenti a contatto prima dell'applicazione e aspetti almeno 15 minuti prima di riapplicarle.

È nota l'azione decolorante nei confronti delle lenti a contatto morbide.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Lomudal Collirio 40 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone 10 ml

Non esistono interazioni medicamentose del sodiocromoglicato con altri farmaci.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Lomudal Collirio 40 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone 10 ml

Posologia

La posologia del Lomudal collirio è di una/due gocce per ogni occhio 4 volte al dì.

Si consiglia di usare Lomudal collirio con regolarità per assicurare il controllo dei sintomi ottimali. È importante continuare il trattamento per qualche tempo anche dopo la scomparsa dei sintomi.

Modo di somministrazione

  1. Lavarsi accuratamente le mani prima di procedere all'instillazione
  2. La testa del paziente deve essere inclinata all'indietro e la palpebra inferiore deve essere tirata gentilmente verso il basso, in modo da formare una tasca fra la palpebra e l'occhio
  3. Non mettere a contatto la punta del flacone con l'occhio o con la palpebra per evitare contaminazioni
  4. Dopo la somministrazione si raccomanda l'occlusione nasolacrimale e di chiudere delicatamente la palpebra. Questa azione riduce l'assorbimento sistemico. Questo può risultare in una diminuzione degli effetti indesiderati sistemici e un aumento dell'attività locale.
  5. Se si usa il collirio per entrambi gli occhi, ripetere le istruzioni per l'altro occhio



SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Lomudal Collirio 40 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone 10 ml

Nessuna particolare terapia è necessaria oltre l'osservazione medica.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Lomudal Collirio 40 mg/ml collirio, soluzione 1 flacone 10 ml

Transitori fenomeni di bruciore e pizzicore possono verificarsi subito dopo instillazione di Lomudal collirio. Altri sintomi di irritazione locale sono stati riferiti molto raramente.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale.

Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo: http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


CONSERVAZIONE



Conservare nella confezione originale per proteggere il medicinale dalla luce.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO



Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi
Ambliopia (occhio pigro)
Occhio e vista
23 luglio 2018
Patologie
Ambliopia (occhio pigro)
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Malattie infettive
19 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
L'esperto risponde