Magnesia Effervescente Sella menta os polvere 115 g

Ultimo aggiornamento: 14 agosto 2018
Farmaci - Magnesia Effervescente Sella

Magnesia Effervescente Sella menta os polvere 115 g




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Sella A. Lab. Chim. Farm S.r.l.

MARCHIO

Magnesia Effervescente Sella

CONFEZIONE

menta os polvere 115 g

ALTRE CONFEZIONI DI MAGNESIA EFFERVESCENTE SELLA DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Magnesia Effervescente Sella menta os polvere 115 g

Come purgante: versare un cucchiaio di Magnesia Effervescente Sella in un bicchiere d'acqua, agitare e bere alla fine della effervescenza. Se ne consiglia l'assunzione alla sera o al mattino.

Come lassativo: un cucchiaino di Magnesia Effervescente Sella in un bicchiere d'acqua.

Come antiacido: mezzo cucchiaino in poca acqua.

Per i bambini, le dosi vanno ridotte a metà o meno, secondo l'età.

Non superare le dosi consigliate.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Magnesia Effervescente Sella menta os polvere 115 g

L'ipermagnesemia, conseguenza eventuale di somministrazioni prolungate in grande quantità di sali di magnesio, diventa sintomatica quando le concentrazioni plasmatiche superano le 2,5 mMol/litro.

L'ipermagnesemia può essere rapidamente corretta con la somministrazione ev di 10-20 ml di Calcio gluconato 10%. Se il provvedimento è inefficace, deve essere attuata una terapia dialitica e la correzione dei liquidi corporei.

In caso di ingestione/assunzione accidentale del medicinale, avvertire immediatamente il medico o rivolgersi al più vicino ospedale.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Magnesia Effervescente Sella menta os polvere 115 g

Patologie gastrointestinali con frequenza non nota

Dolore addominale

Disturbi del metabolismo e della nutrizione con frequenza molto rara

Ipermagnesemia. Osservata dopo somministrazione prolungata di magnesio idrossido ai pazienti con danno renale.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette.

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa.


CONSERVAZIONE



In confezione ben chiusa, al riparo dall'umidità. Conservare a temperatura non superiore a 30°C.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Potrebbe interessarti
Celiachia
Stomaco e intestino
16 luglio 2018
Patologie
Celiachia
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Stomaco e intestino
03 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
L'esperto risponde