Matrix im 6 fiale 4 ml 100 mg

03 aprile 2020

Farmaci - Matrix

Matrix im 6 fiale 4 ml 100 mg




Matrix è un farmaco a base di galatturoglicano solfato, appartenente al gruppo terapeutico Antinfiammatori. E' commercializzato in Italia da Meda Pharma S.p.A..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Meda Pharma S.p.A.

MARCHIO

Matrix

CONFEZIONE

im 6 fiale 4 ml 100 mg

FORMA FARMACEUTICA
soluzione (uso interno)

PRINCIPIO ATTIVO
galatturoglicano solfato

GRUPPO TERAPEUTICO
Antinfiammatori

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

PREZZO
24,00 €


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Matrix (galatturoglicano solfato)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Matrix (galatturoglicano solfato)? Perchè si usa?


Trattamento sintomatico dell'osteoartrosi del ginocchio e dell'anca.





CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Matrix (galatturoglicano solfato)


Ipersensibilità al principio attivo o ad altre sostanze strettamente correlate da un punto di vista chimico e/o ad uno qualsiasi degli eccipienti.



AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Matrix (galatturoglicano solfato)


L'efficacia e la tollerabilità di Matrix non sono state verificate nei pazienti in età pediatrica, pertanto se ne sconsiglia la somministrazione, in via precauzionale, nei bambini di età inferiore ai 14 anni. L'uso del preparato è sconsigliabile nei soggetti particolarmente inclini alle allergopatie.

Matrix 200 mg Capsule rigide contiene lattosio: i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit di Lapp lattasi, o da malassorbimento di glucosio-galattosio, non devono assumere questo medicinale.

Matrix 400 mg Granulato per soluzione orale contiene saccarosio: i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non devono assumere questi medicinali.

Matrix 400 mg Granulato per soluzione orale contiene alcool etilico: per chi svolge attività sportiva, l'uso di medicinali contenenti alcool etilico può determinare positività ai tests antidoping in rapporto ai limiti di concentrazione alcolemica indicata da alcune federazioni sportive.



INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Matrix (galatturoglicano solfato)


Non sono note interazioni o incompatibilità con altri medicamenti.

Non sono stati effettuati studi di interazione.



POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Matrix (galatturoglicano solfato)? Dosi e modo d'uso


Salvo diversa prescrizione medica, si consiglia il seguente schema posologico, da seguire per un periodo di tempo non inferiore alle tre settimane:

Soluzione Iniettabile per uso intramuscolare: 1 fiala al giorno

capsule rigide: 1-3 capsule da 400 mg al giorno, oppure 2-6 capsule da 200 mg al giorno, secondo la gravità dell'affezione

soluzione orale: 400 mg (5 ml di soluzione) - 1200 mg (15 ml di soluzione), secondo la gravità dell'affezione

Granulato per soluzione orale: 1-3 bustine da 400 mg al giorno, secondo la gravità dell'affezione.



SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Matrix (galatturoglicano solfato)


Non sono noti casi di iperdosaggio accidentale o intenzionale.



GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Matrix (galatturoglicano solfato) durante la gravidanza e l'allattamento?


Nelle donne in stato di gravidanza e durante l'allattamento il prodotto deve essere somministrato solo nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Gravidanza: per il prodotto non sono disponibili dati clinici sull'esposizione in gravidanza.

Studi sugli animali non indicano effetti nocivi diretti o indiretti relativi alla gravidanza, allo sviluppo embrio-fetale, al parto e allo sviluppo post-natale.

Prescrivere con cautela il farmaco in gravidanza.

Allattamento: non è noto se il prodotto sia escreto nel latte materno né l'escrezione nel latte è stata studiata negli animali. La decisione se continuare o interrompere l'allattamento o continuare o interrompere la terapia con Matrix deve essere fatta considerando il beneficio dell'allattamento materno per il bambino e il beneficio della terapia con il prodotto per la madre.

Anche se sono da escludere effetti teratogeni, si raccomanda, come per tutti i farmaci di recente introduzione, un uso oculato del prodotto durante la gravidanza e l'allattamento.



GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Matrix (galatturoglicano solfato) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Non sono noti effetti sul SNC motorio che possono compromettere le capacità di guida o l'uso di macchine.



PRINCIPIO ATTIVO


Ogni fiala contiene:

Principio attivo:

Galattosaminglucuronoglicano solfato (=frazione mucopolisaccaridica depolimerizzata a p.m.5000-20000) mg 100 = 25 mg/ml

Ogni capsula rigida da 400 mg contiene:

Principio attivo:

Galattosaminglucuronoglicano solfato (=frazione mucopolisaccaridica depolimerizzata a p.m.5000-20000) mg 400

Ogni capsula rigida da 200 mg contiene:

Principio attivo:

Galattosaminglucuronoglicano solfato (=frazione mucopolisaccaridica depolimerizzata a p.m.5000-20000) mg 200

Ogni contenitore monodose 15 ml contiene:

Principio attivo:

Galattosaminglucuronoglicano solfato (=frazione mucopolisaccaridica depolimerizzata a p.m.5000-20000) mg 1200

Ogni bustina contiene:

Principio attivo:

Galattosaminglucuronoglicano solfato (=frazione mucopolisaccaridica depolimerizzata a p.m.5000-20000) mg 400



ECCIPIENTI


Soluzione Iniettabile per uso intramuscolare

Eccipienti:

Acqua per prep. iniett.

Capsule rigide da 400 mg

Eccipienti:

Magnesio stearato; gelatina; titanio diossido (E171); ossido di ferro giallo (E172).

Capsule rigide da 200 mg

Eccipienti:

Lattosio, magnesio stearato; gelatina; titanio diossido (E171); ossido di ferro (E172).

Soluzione orale

Eccipienti:

Deidroacetato sodico; etile paraidrossibenzoato sodico; metile paraidrossibenzoato sodico; propile paraidrossibenzoato sodico; saccarina sodica; sodio cloruro; aroma banana; acqua depurata q.b. a 15 ml.

Granulato per soluzione orale

Eccipienti:

Saccarosio, aroma arancio, acido citrico, povidone, sodio cloruro, alcool.



SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 36 mesi

Nessuna



NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Astuccio “100 mg/4 ml soluzione iniettabile per uso intramuscolare“ 6 fiale

Astuccio “1200 mg/15 ml soluzione orale“ 10 Contenitori Monodose 15 ml

Astuccio “200 mg capsule rigide“ 20 Capsule

Astuccio “400 mg capsule rigide“ 20 Capsule

Astuccio “400 mg Granulato per soluzione orale“20 bustine




Data ultimo aggiornamento scheda: 04/02/2019

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Vitamina D: un vademecum di AIFA
17 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
Antibiotico, sì o no?
16 gennaio 2020
Quiz e test della salute
Antibiotico, sì o no?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube