Potassio Aspartato Monico 3 meq/ml ev o os 10 fiale 10 ml

Ultimo aggiornamento: 20 ottobre 2017
Farmaci - Potassio Aspartato Monico

Potassio Aspartato Monico 3 meq/ml ev o os 10 fiale 10 ml




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Monico S.p.A.

MARCHIO

Potassio Aspartato Monico

CONFEZIONE

3 meq/ml ev o os 10 fiale 10 ml

ALTRE CONFEZIONI DI POTASSIO ASPARTATO MONICO DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
acido aspartico sale di potassio

FORMA FARMACEUTICA
soluzione (uso interno)

GRUPPO TERAPEUTICO
Integratori minerali, Potassio

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
60 mesi

PREZZO
24,50 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Potassio Aspartato Monico 3 meq/ml ev o os 10 fiale 10 ml

Ipopotassiemia di qualsiasi origine. Iperammoniemie.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Potassio Aspartato Monico 3 meq/ml ev o os 10 fiale 10 ml

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

La somministrazione di alte dosi di aspartato di potassio è controindicata in presenza di grave insufficienza renale o in grave insufficienza surrenalica nelle forme di adinamia episodica ereditaria, nelle forme caratterizzate da disidratazione acuta e da iperpotassiemia qualunque sia la causa.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Potassio Aspartato Monico 3 meq/ml ev o os 10 fiale 10 ml

Se la funzionalità renale è buona, la somministrazione di sali di potassio non è seguita da effetti non desiderati perchè un eventuale eccesso di concentrazione viene subito corretto dal rene. È importante comunque assicurarsi che l'apporto alimentare non sia eccessivo e che non sia instaura contemporaneamente una terapia con saluretici attivi sul tubulo distale e quindi potassio risparmiatori .

Per evitare gli effetti dell'iperpotassiemia il prodotto va somministrato seguendo attentamente le modalità indicate nel punto 4.2 e monitorando la potassiemia.

Uso pediatrico: non sono stati condotti studi controllati specifici su pazienti in età pediatrica. Di conseguenza è necessario prestare la massima cautela nella somministrazione di Potassio Aspartato MONICO ai soggetti di questa età.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Potassio Aspartato Monico 3 meq/ml ev o os 10 fiale 10 ml

Nei soggetti sottoposti a terapia con saluretici attivi sul tubulo distale diuretici risparmiatori di potassio (amiloride, spironolattone, triamterene, da soli o in associazione) , la somministrazione del prodotto non è consigliata.

Somministrare con cautela nei pazienti trattati con medicinali che possono indurre iperkaliemia quali ad esempio:

  • suxametonio
  • inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE-i)
  • tacrolimus, ciclosporina
  • eparina



POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Potassio Aspartato Monico 3 meq/ml ev o os 10 fiale 10 ml

DILUIRE PRIMA DELLA SOMMINISTRAZIONE: MORTALE SE INFUSO NON DILUITO

Agitare bene durante la preparazione e prima dell'uso.

La posologia deve essere valutata caso per caso dal medico e deve essere in rapporto al grado dell'ipopotassiemia da correggere.

La somministrazione deve essere fatta:

  • per fleboclisi lenta, previa diluizione in fisiologica, in proporzione approssimativa di 100 ml di soluzione fisiologica per 10 mEq di potassio;
  • per ipodermoclisi, previa diluizione in fisiologica, in proporzione approssimativa di 100 ml di soluzione fisiologica per 10 mEq di potassio:
  • per bocca, previa diluizione in succo di frutta od altro liquido.



SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Potassio Aspartato Monico 3 meq/ml ev o os 10 fiale 10 ml

Gli effetti di un eventuale sovradosaggio sono quelli classici dell'iperpotassiemia da trattare in modo appropriato.

Il trattamento di emergenza è necessario se la concentrazione sierica di potassio è superiore a 6,5 mmol / L.

Il trattamento prevede la somministrazione di calcio per contrastare gli effetti dell'iperkaliemia sull'eccitabilità cardiaca, l'uso di insulina e/o di sodio bicarbonato per promuovere il trasferimento del potassio dai compartimenti extracellulari in quelli intracellulari e l'aumento dell'escrezione del potassio con resine a scambio cationico o con emodialisi. La procedura da attuare dipende in larga misura dalla gravità dell'iperkaliemia e dalle condizioni cliniche del paziente. Se sono presenti anche le manifestazioni cardiache dell'iperkaliemia la terapia prevede la somministrazione di calcio gluconato al 10% per via endovenosa per almeno due minuti per stabilizzare il muscolo cardiaco, da ripetere se necessario, in base all'ECG.

Inoltre, è necessario abbassare rapidamente la potassiemia somministrando insulina solubile in soluzione glucosata per prevenire l'ipoglicemia.

Se necessario devono essere fornite appropriate misure sintomatiche e di supporto.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Potassio Aspartato Monico 3 meq/ml ev o os 10 fiale 10 ml

Se il prodotto viene somministrato seguendo le istruzioni riportate al punto 4.2, gli effetti indesiderati sono in genere legati alla comparsa di iperpotassiemia e sono caratterizzati da disturbi gastrointestinali (dolori addominali, nausea e vomito), disturbi neuromuscolari, parestesie, paralisi flaccide, debolezza, confusione mentale; a carico dell'apparato cardiovascolare: ipotensione, aritmie, disturbi della conduzione, scomparsa dell'onda P, allargamento del QRS nel tracciato elettrocardiografico e arresto cardiaco.

Possono comparire risposte febbrili, brividi e reazioni nella sede di iniezione.

In caso di reazione avversa, interrompere la somministrazione e conservare la parte non somministrata per eventuali esami.


CONSERVAZIONE



Conservare a temperatura non superiore a 25°C. Non refrigerare o congelare


PATOLOGIE ASSOCIATE







Potrebbe interessarti
Pelle dei più piccoli: cinque regole per detergerla e curarla
Pelle
22 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Pelle dei più piccoli: cinque regole per detergerla e curarla
Malattia di Crohn: arriva un nuovo farmaco con effetto rapido e durevole
Stomaco e intestino
11 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Malattia di Crohn: arriva un nuovo farmaco con effetto rapido e durevole
Le tre forme di invecchiamento della pelle
Pelle
09 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Le tre forme di invecchiamento della pelle
L'esperto risponde