Seki 3,54 mg/ml sciroppo fl. 200 ml

06 aprile 2020

Farmaci - Seki

Seki 3,54 mg/ml sciroppo fl. 200 ml




Seki è un farmaco a base di cloperastina fendizoato, appartenente al gruppo terapeutico Antitussivi. E' commercializzato in Italia da Zambon Italia S.r.l..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Zambon Italia S.r.l.

MARCHIO

Seki

CONFEZIONE

3,54 mg/ml sciroppo fl. 200 ml

FORMA FARMACEUTICA
sciroppo

ALTRE CONFEZIONI DI SEKI DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
cloperastina fendizoato

GRUPPO TERAPEUTICO
Antitussivi

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Seki (cloperastina fendizoato)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Seki (cloperastina fendizoato)? Perchè si usa?


Sedativo della tosse.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Seki (cloperastina fendizoato)


Ipersensibilità al principio attivo e ad uno qualsiasi degli eccipienti.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Seki (cloperastina fendizoato)


Informazioni importanti su alcuni eccipienti   

Saccarosio

Lo sciroppo contiene 450 mg di saccarosio per ml

I pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-galattosio o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non devono assumere questo medicinale.

Nel caso di soggetti diabetici o che seguono regimi dietetici ipocalorici è da tener presente che il preparato contiene zucchero. 

Lo sciroppo contiene inoltre paraidrossibenzoati (E218 ed E216) che possono provocare reazioni allergiche anche di tipo ritardato. 


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Seki (cloperastina fendizoato)


Non sono stati condotti studi d'interazione sull'uomo.

Non è raccomandato, sia in pazienti adulti che in bambini, l'uso concomitante di Seki con:
  • alcool
  • antistaminici
  • anticolinergici
  • sedativi     
Non è noto se in età pediatrica l'entità delle interazioni sopra riportate sia simile a quella in età adulta. Non esistono informazioni in merito ad eventuali interazioni del farmaco con i test di laboratorio.

Non sono disponibili informazioni in merito all'interazione della cloperastina con gli alimenti, pertanto non se ne raccomanda l'assunzione durante i pasti.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Seki (cloperastina fendizoato)? Dosi e modo d'uso


Dose giornaliera:

ADULTI:

2 bicchierini (tacca "Adulti" del dosatore incluso nella confezione; una tacca “Adulti“ corrisponde a 7,5 ml di sciroppo) la sera al momento di coricarsi; un bicchierino il mattino, un bicchierino il pomeriggio. 

BAMBINI:

Dopo i due anni: due bicchierini (tacca "Bambini" del dosatore incluso nella confezione; una tacca “Bambini“ corrisponde a 3,75 ml di sciroppo) la sera prima del riposo notturno; un bicchierino il mattino, un bicchierino il pomeriggio. 


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Seki (cloperastina fendizoato)


Adulti

Nessun caso di savradosaggio è stato riportato in adulti trattati con Seki.

Bambini

È stato riportato un caso di sovradosaggio in un bambino che ha assunto una dose di 40 ml di Seki sciroppo. Non sono state riportate reazioni avverse associate. Il paziente è stato trattato con due cucchiai di carbone attivo.

Trattamento del sovradosaggio

Il lavaggio gastrico è utile se praticato entro breve tempo dall'ingestione del farmaco. Il paziente deve essere mantenuto tranquillo per ridurre al minimo ogni segno di sovreccitazione centrale: in questo caso l'impiego di benzodiazepine può essere utile.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Seki (cloperastina fendizoato) durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Non sono disponibili informazioni in merito all'uso di Seki in gravidanza.

  Sebbene gli studi di tossicità effettuati durante la gravidanza negli animali non abbiano evidenziato attività teratogenica e feto-tossicità, è buona norma prudenziale non assumere il farmaco nei primi mesi della gravidanza e nell'ulteriore periodo solo in caso di effettiva necessità sotto il diretto controllo del medico.

Allattamento

Non è noto se il medicinale e/o i suoi metaboliti siano escreti nel latte materno; poichè non può essere escluso il rischio per il lattante, Seki non deve essere usato durante l'allattamento.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Seki (cloperastina fendizoato) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Poiché il prodotto può, anche se raramente, causare sonnolenza, di ciò devono essere avvertiti coloro che potrebbero condurre veicoli o attendere ad operazioni richiedenti integrità del grado di vigilanza.


PRINCIPIO ATTIVO


SEKI 3,54 mg/ml sciroppo

100 ml contengono:

principio attivo: cloperastina fendizoato 354 mg pari a cloperastina 180 mg

eccipienti con effetti noti: saccarosio, paraidrossibenzoati

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1


ECCIPIENTI


SEKI 3,54 mg/ml sciroppo

cellulosa microcristallina, carmellosa sodica, poliossil-40-stearato, saccarosio, metil-para-idrossibenzoato, propil-para-idrossibenzoato, essenza banana, acqua depurata.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 60 mesi

Conservare a temperatura non superiore a 30°C.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Confezione da 200 ml in flacone in vetro ambrato con capsula di sicurezza interamente in politene.


PATOLOGIE CORRELATE



Data ultimo aggiornamento scheda: 02/01/2020

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube