Tilarin 1% spray nasale soluzione flacone 30 ml

15 aprile 2021
Farmaci - Tilarin

Tilarin 1% spray nasale soluzione flacone 30 ml


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Tilarin 1% spray nasale soluzione flacone 30 ml è un medicinale non soggetto a prescrizione medica (classe C), a base di nedocromil sale sodico, appartenente al gruppo terapeutico Antiallergici. E' commercializzato in Italia da Sanofi S.r.l.


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Sanofi S.r.l.

MARCHIO

Tilarin

CONFEZIONE

1% spray nasale soluzione flacone 30 ml

FORMA FARMACEUTICA
spray

PRINCIPIO ATTIVO
nedocromil sale sodico

GRUPPO TERAPEUTICO
Antiallergici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

PREZZO
DISCR.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)


Foglietto illustrativo Tilarin »

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Tilarin? Perchè si usa?


profilassi e trattamento delle riniti allergiche



CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Tilarin?


ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti

INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Tilarin?


non sono state descritte interazioni dannose con altri farmaci nell'uomo e nell'animale. Specificatamente, non sono state riportate interazioni con altri preparati oftalmologici o nasali, con terapia antistaminica orale o con terapie per l'asma per via inalatoria o orale

POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Tilarin? Dosi e modo d'uso


Adulti e bambini: uno spruzzo per narice 2-4 volte al giorno.
Il Tilarin va usato con regolarità per ottenere il miglior controllo dei sintomi. La maggioranza dei pazienti che rispondono alla terapia con Tilarin noterà un beneficio fin dalle prime 48 ore dall'uso; tuttavia in alcuni soggetti (meno del 10% dei casi studiati) può essere necessario attendere fino a 7 giorni per un pieno controllo della sintomatologia. La durata del trattamento non deve superare le otto settimane.


ECCIPIENTI


benzalconio cloruro, disodio edetato, sodio cloruro, acqua purificata

PATOLOGIE CORRELATE



Data ultimo aggiornamento: 28/01/2021

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa