Tussolvina 0,1% sciroppo 200 ml

09 luglio 2020
Farmaci - Tussolvina

Tussolvina 0,1% sciroppo 200 ml




Tussolvina 0,1% sciroppo 200 ml è un farmaco a base di nepinalone, appartenente al gruppo terapeutico Antitussivi. E' commercializzato in Italia da SF Group S.r.l..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

SF Group S.r.l.

MARCHIO

Tussolvina

CONFEZIONE

0,1% sciroppo 200 ml

FORMA FARMACEUTICA
sciroppo

ALTRE CONFEZIONI DI TUSSOLVINA DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
nepinalone

GRUPPO TERAPEUTICO
Antitussivi

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

PREZZO
13,50 €


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Tussolvina (nepinalone)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Tussolvina (nepinalone)? Perchè si usa?


Sedativo della tosse.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Tussolvina (nepinalone)


Ipersensibilità individuale accertata verso il farmaco.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Tussolvina (nepinalone)


Non essendone state stabilite efficacia e sicurezza d'impiego, il prodotto non va somministrato nei bambini di età inferiore agli 8 anni.

La preparazione in sciroppo contiene saccarosio: di ciò si tenga conto in caso di diabete o di diete ipocaloriche.

Tenere il farmaco fuori dalla portata dei bambini.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Tussolvina (nepinalone)


Sebbene il Nepinalone cloridrato non possieda una significativa attività sul sistema nervoso centrale, tuttavia è necessario usare cautela in caso di assunzione contemporanea di altri prodotti dotati di attività sedativa centrale quali ad esempio, i tranquillanti, a causa di possibili potenziamenti dell'effetto.

È sconsigliabile l'assunzione contemporanea di farmaci espettoranti o fluidificanti.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Tussolvina (nepinalone)? Dosi e modo d'uso


Adulti: 10 ml di sciroppo, oppure 1 ml di gocce (20 gocce), pari a 10 mg di principio attivo, 3 volte al giorno con intervallo non inferiore a 4 ore.

Bambini di età superiore agli 8 anni: 5 ml di sciroppo o 10 gocce, pari a 5 mg di principio attivo, 3 volte al giorno con intervallo non inferiore a 4 ore. Tale posologia corrisponde a circa 0,2 mg pro Kg di peso corporeo. Le gocce devono essere preferibilmente diluite con un po' di acqua fredda zuccherata o altra bevanda fredda, o deposte su una zolletta di zucchero.

Non superare le dosi consigliate.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Tussolvina (nepinalone)


Non sono noti rimedi specifici; in caso di sovradosaggio vanno pertanto applicate le pratiche generali del caso, quali lavanda gastrica, somministrazione parenterale di liquidi, ecc.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Tussolvina (nepinalone)


Sono stati segnalati occasionalmente episodi di intolleranza gastrica, regrediti rapidamente con la sospensione del trattamento. L'uso di dosi superiori a quelle consigliate potrebbe dar luogo a sonnolenza.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Tussolvina (nepinalone) durante la gravidanza e l'allattamento?


Nonostante gli studi di teratologia e di tossicità fetale peri- e post-natale non abbiano evidenziato nessuna azione negativa del farmaco, è buona norma prudenziale non assumere il farmaco nei primi mesi di gravidanza e durante l'allattamento; e nell'ulteriore periodo di gravidanza solo in caso di effettiva necessità, sotto diretto controllo medico.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Tussolvina (nepinalone) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Nel corso delle sperimentazioni cliniche il farmaco non ha indotto diminuzione dell'attenzione o della prontezza dei riflessi alla posologia consigliata, tuttavia da parte di coloro che potrebbero condurre veicoli od attendere ad operazioni richiedenti integrità del grado di vigilanza è sempre consigliabile prudenza nell'assunzione di farmaci ad azione sul sistema nervoso centrale.


PRINCIPIO ATTIVO


Gocce (flacone da 30 ml) 100 ml contengono:

Principio attivo:

Nepinalone HCl: 1 g

Sciroppo (flacone da 200 ml) 100 ml contengono:

Principio attivo:

Nepinalone HCl: 0,1 g


ECCIPIENTI


Gocce: Alcool etilico 95%, Acqua depurata F.U. q.b.

Sciroppo: Saccarosio, Sorbitolo, Glicerina, Acido citrico, Sodio benzoato, Aroma frutti di bosco, Acqua depurata F.U. q.b.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 36 mesi

Nessuna



NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


TUSSOLVINA 1% gocce: flacone in vetro giallo con volume nominale di ml 42, munito di contagocce e chiusura di sicurezza.

Gocce 30 ml

TUSSOLVINA 0,1% sciroppo: flacone in vetro giallo con volume nominale di ml 230 con chiusura di sicurezza; misurino graduato in moplen/polipropilene atossico.

Sciroppo 200 ml.



PATOLOGIE CORRELATE



Data ultimo aggiornamento scheda: 21/01/2019

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube