Uniplus 10 supposte prima infanzia

07 aprile 2020

Farmaci - Uniplus

Uniplus 10 supposte prima infanzia




Uniplus è un farmaco a base di propifenazone + oxolamina, appartenente al gruppo terapeutico Analgesici FANS. E' commercializzato in Italia da Aziende Chimiche Riunite Angelini Francesco A.C.R.A.F S.p.A. - Sede Legale.


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Aziende Chimiche Riunite Angelini Francesco A.C.R.A.F S.p.A. - Sede Legale

MARCHIO

Uniplus

CONFEZIONE

10 supposte prima infanzia

FORMA FARMACEUTICA
supposta

ALTRE CONFEZIONI DI UNIPLUS DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
propifenazone + oxolamina

GRUPPO TERAPEUTICO
Analgesici FANS

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

PREZZO
DISCR.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Uniplus (propifenazone + oxolamina)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Uniplus (propifenazone + oxolamina)? Perchè si usa?


Condizioni infiammatorie delle prime vie aeree (sinusiti, tonsilliti, faringiti, laringiti, tracheobronchiti) anche associate a tosse e febbre.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Uniplus (propifenazone + oxolamina)


Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Bambini di età inferiore a 6 mesi.

Granulocitopenia, porfiria acuta intermittente, insufficienza della glucosio-6-fosfato deidrogenasi.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Uniplus (propifenazone + oxolamina)


Per la presenza del propifenazone, dosi elevate e trattamenti prolungati con Uniplus possono provocare, in soggetti ipersensibili, danni a carico del sangue.

Durante i trattamenti protratti sono raccomandati controlli periodici della crasi ematica.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Uniplus (propifenazone + oxolamina)


Non sono state segnalate interazioni.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Uniplus (propifenazone + oxolamina)? Dosi e modo d'uso


Uniplus Adulti 250 mg/350 mg supposte: Una supposta due-tre volte al giorno.

Uniplus Bambini 125 mg/150 mg supposte:

Bambini sopra i 2 anni: Una supposta due-tre volte al giorno.

Uniplus Prima infanzia 60 mg/50 mg supposte

Bambini dai 6 mesi ai 2 anni: Una supposta due-tre volte al giorno secondo l'età e il parere del medico.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Uniplus (propifenazone + oxolamina)


Sintomi

L`intossicazione acuta si manifesta con anoressia, nausea e vomito e, nei casi più gravi, con decadimento delle condizioni generali.

Trattamento

I provvedimenti comprendono il trattamento sintomatico e la terapia di supporto.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Uniplus (propifenazone + oxolamina) durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Gli studi sugli animali non indicano effetti dannosi diretti o indiretti di tossicità riproduttiva (vedere paragrafo 5.3).

Uniplus può essere usato durante la gravidanza, se clinicamente necessario.

Allattamento

Non è noto se i principi attivi/metaboliti di Uniplus siano escreti nel latte materno.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Uniplus (propifenazone + oxolamina) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


L'impiego di Uniplus non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


Uniplus Adulti 250 mg/350 mg supposte

Ogni supposta contiene 0,250 g di oxolamina citrato e 0,350 g di propifenazone.

Uniplus Bambini 125 mg/150 mg supposte

Ogni supposta contiene 0,125 g di oxolamina citrato e 0,150 g di propifenazone.

Uniplus Prima infanzia 60 mg/50 mg supposte

Ogni supposta contiene 0,060 g di oxolamina citrato e 0,050 g di propifenazone.

Per l'elenco completo degli eccipienti vedere paragrafo 6.1.


ECCIPIENTI


Gliceridi semisintetici.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 48 mesi

Non conservare a temperatura superiore ai 30°C.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Astuccio da 10 supposte: 2 blister opachi in polivilclururo(PVC)/polietilene(PE) contenenti ciascuno 5 supposte.


PATOLOGIE CORRELATE



Data ultimo aggiornamento scheda: 14/01/2019

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube