Venoruton 500 mg 30 compresse rivestite

Ultimo aggiornamento: 25 giugno 2018
Farmaci - Venoruton

Venoruton 500 mg 30 compresse rivestite




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

GlaxoSmithKline Consumer Healthcare S.p.A.

MARCHIO

Venoruton

CONFEZIONE

500 mg 30 compresse rivestite

ALTRE CONFEZIONI DI VENORUTON DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
oxerutina

FORMA FARMACEUTICA
compressa rivestita

GRUPPO TERAPEUTICO
Capillaroprotettori

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Venoruton 500 mg 30 compresse rivestite

VENORUTON è indicato nel trattamento dei sintomi correlati all'insufficienza venosa; stati di fragilità capillare.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Venoruton 500 mg 30 compresse rivestite

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo (qui non riportato) 6.1.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Venoruton 500 mg 30 compresse rivestite

I pazienti che soffrono di edemi agli arti inferiori dovuti a malattie cardiache, renali o epatiche non devono assumere Venoruton poichè l'effetto di Venoruton non è dimostrato in queste indicazioni.

Popolazione pediatrica

L'impiego di Venoruton non è raccomandato nei bambini.

Venoruton gel: L'uso, specie se prolungato, dei prodotti da applicare sulla cute può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso occorre interrompere il trattamento e rivolgersi al proprio medico per istituire una terapia idonea.

Informazioni importanti su alcuni eccipienti

Venoruton 500 mg compresse rivestite con film contiene giallo tramonto lacca alluminio (E 110) che può causare reazioni allergiche.

Venoruton gel contiene benzalconio cloruro che è irritante. Può causare reazioni cutanee locali.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Venoruton 500 mg 30 compresse rivestite

Ad oggi non è stata riportata alcuna specifica interazione dell'oxerutina con altri medicinali.

I dati in vitro su una possibile modulazione dell'attività del CYP3A da parte dei componenti dell'oxerutina (quercetina e rutina presenti in tracce) sono discordanti.

Venoruton gel: nessuna interazione con medicinali è stata riportata.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Venoruton 500 mg 30 compresse rivestite

Venoruton 1000 mg polvere: da 2 a 3 bustine al giorno, a seconda della gravità del sintomo. Il contenuto di ogni bustina di polvere va sciolto accuratamente in un po' d'acqua e assunto prima o durante i pasti, anche nell'insufficienza venosa del plesso emorroidario.

Venoruton 500 mg compresse rivestite: 2 - 3 compresse al giorno. Le compresse vanno ingerite intere con un po' d'acqua, senza masticare, prima o durante i pasti, anche nell'insufficienza venosa del plesso emorroidario.

Venoruton 2% gel per uso cutaneo: applicare un adeguato quantitativo di gel sia sulla zona interessata al disturbo che sulle aree circostanti, 2 volte al giorno (mattino e sera). Massaggiare leggermente per far penetrare il medicinale fino all'assorbimento completo, cioè finché non si sente al contatto delle mani che la pelle è asciutta.

Non superare le dosi consigliate.

Usare solo per brevi periodo di trattamento.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Venoruton 500 mg 30 compresse rivestite

Non è mai stato riportato alcun caso di sovradosaggio.


CONSERVAZIONE



Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare per la conservazione.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Potrebbe interessarti
Misurare la pressione è importante, i risultati dello screening in farmacia
Cuore circolazione e malattie del sangue
17 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Misurare la pressione è importante, i risultati dello screening in farmacia
Stenosi aortica, terapie meno invasive con la procedura TAVI
Cuore circolazione e malattie del sangue
15 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Stenosi aortica, terapie meno invasive con la procedura TAVI
Gravidanza: dubbi e incertezze? Gli esperti rispondono
Salute femminile
14 ottobre 2018
Libri e pubblicazioni
Gravidanza: dubbi e incertezze? Gli esperti rispondono
L'esperto risponde