Venumrest 450 mg 60 compresse

07 dicembre 2022
Farmaci - Venumrest

Venumrest 450 mg 60 compresse




Venumrest 450 mg 60 compresse è un medicinale non soggetto a prescrizione medica (classe C), a base di diosmina, appartenente al gruppo terapeutico Capillaroprotettori. E' commercializzato in Italia da Welcome Pharma S.p.A.


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE:

Welcome Pharma S.p.A.

MARCHIO

Venumrest

CONFEZIONE

450 mg 60 compresse

FORMA FARMACEUTICA
compressa

PRINCIPIO ATTIVO
diosmina

GRUPPO TERAPEUTICO
Capillaroprotettori

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

PREZZO
DISCR.


CONFEZIONI DISPONIBILI IN COMMERCIO


Confezioni e formulazioni di Venumrest disponibili in commercio:


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)


Foglietto illustrativo Venumrest »

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Venumrest? Perchè si usa?


Sintomi attribuibili ad insufficienza venosa; stati di fragilità capillare.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Venumrest?


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Gravidanza e allattamento.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Venumrest?


Non vi sono particolari precauzioni sull'uso di VENUMREST compresse. Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Venumrest?


Finora non sono state rilevate particolari interazioni.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Venumrest? Dosi e modo d'uso


Posologia

1 compressa 2 volte al giorno ad intervalli regolari, salvo diversa prescrizione medica.

Modo di somministrazione

Deglutire la compressa con l'aiuto di una modesta quantità di acqua.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Venumrest?


Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.

Sintomi

Gli eventi avversi che potrebbero verificarsi nei casi di sovradosaggio sono eventi gastrointestinali (come diarrea, nausea, dolore addominale) ed eventi cutanei (come prurito, eruzione cutanea).

Gestione

La gestione del sovradosaggio deve consistere nel trattamento dei sintomi clinici.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Venumrest?


Raramente l'uso di VENUMREST alle dosi consigliate in terapia dà luogo ad effetti indesiderati.

I seguenti effetti o reazioni avverse sono stati riportati e sono stati classificati secondo la seguente frequenza:

molto comune (>1/10); comune (>1/100, <1/10); non comune (>1/1.000, <1/100); raro (>1/10.000, <1/1.000); molto raro (<1/10.000), non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili).

Patologie gastrointestinali

Raro: gastralgia, nausea, diarrea

Patologie del sistema nervoso

Raro: vertigini

Effetti indesiderati riportati di seguito sono stati osservati per il principio attivo:

Patologie del sistema nervoso

Raro: cefalea, malessere

Patologie gastrointestinali

Comune: dispepsia, vomito

Non comune: colite

Non nota: dolore addominale

Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo

Raro: rash, prurito, orticaria

Non nota: edema al volto, alle labbra, alla palpebra; edema di Quincke

Patologie del sistema emolinfopoietico

Non nota: trombocitopenia

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Venumrest durante la gravidanza e l'allattamento?


La sicurezza del farmaco in gravidanza e durante l'allattamento non è stata determinata; pertanto è opportuno non somministrare il prodotto durante la gravidanza e l'allattamento.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Venumrest sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


VENUMREST non altera la capacità di guidare veicoli e di usare macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


Ogni compressa contiene:

Principio attivo: diosmina 450 mg.

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.


ECCIPIENTI


Macrogol 4000, magnesio stearato, talco, silice colloidale anidra.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 36 mesi

Conservare a temperatura non superiore ai 25°C.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Ogni confezione contiene 20, 30 o 60 compresse contenute in blisters di PVC ed alluminio inseriti in astuccio di cartone litografato.


PATOLOGIE CORRELATE


Data ultimo aggiornamento: 09/06/2022

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:


Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Gravidanza: attenzione ai cibi grassi e zuccherati
Salute femminile
10 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Gravidanza: attenzione ai cibi grassi e zuccherati
Webinar dott.ssa Bortolami: il pavimento pelvico
Salute femminile
29 ottobre 2022
Notizie e aggiornamenti
Webinar dott.ssa Bortolami: il pavimento pelvico
Il pavimento pelvico
Salute femminile
29 ottobre 2022
Libri e pubblicazioni
Il pavimento pelvico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa