Vicks Tosse Fluidificante 200 mg/15 ml sciroppo 180 ml

07 aprile 2020

Farmaci - Vicks Tosse Fluidificante

Vicks Tosse Fluidificante 200 mg/15 ml sciroppo 180 ml




Vicks Tosse Fluidificante è un farmaco a base di guaifenesina, appartenente al gruppo terapeutico Espettoranti. E' commercializzato in Italia da Procter & Gamble S.r.l..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Procter & Gamble S.r.l.

MARCHIO

Vicks Tosse Fluidificante

CONFEZIONE

200 mg/15 ml sciroppo 180 ml

FORMA FARMACEUTICA
sciroppo

PRINCIPIO ATTIVO
guaifenesina

GRUPPO TERAPEUTICO
Espettoranti

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Vicks Tosse Fluidificante (guaifenesina)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Vicks Tosse Fluidificante (guaifenesina)? Perchè si usa?


Fluidificante nelle affezioni acute e croniche dell'apparato bronchiale.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Vicks Tosse Fluidificante (guaifenesina)


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Vicks Tosse Fluidificante (guaifenesina)


In caso di determinazione dell'acido 5-idrossi-indol-acetico e vanilmandelico, la guaifenesina può determinare un risultato falsamente positivo. Non somministrare nei bambini di età inferiore a due anni, se non dietro consiglio del medico. Il prodotto contiene saccarosio, di ciò si tenga conto in caso di diabete o di diete ipocaloriche.

Pazienti con tosse cronica o persistente, come ad esempio quella che si presenta a causa di asma, fumo, bronchite croniche e enfisema devono rivolgersi al proprio medico prima di assumere questo medicinale.

Se i sintomi persistono per più di 7 giorni consultare il proprio medico.

Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico.

Informazioni importanti su alcuni eccipienti di VICKS TOSSE FLUIDIFICANTE

VICKS TOSSE FLUIDIFICANTE contiene saccarosio: i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non devono assumere questo medicinale.

VICKS TOSSE FLUIDIFICANTE contiene 30 mg di sodio in 15 ml. Questa informazione è da tenersi in considerazione dai pazienti sottoposti ad una dieta povera di sodio.

VICKS TOSSE FLUIDIFICANTE contiene 5 vol % di etanolo (alcol), che corrispondono a 640 mg per 15 ml di farmaco, equivalenti a 15 ml di birra o 6.3 ml di vino. Può essere dannoso per chi soffre di alcolismo. Queste informazioni sono da tenere in considerazione per le persone incinta o che stanno allattando, per i bambini e per le persone a elevato rischio come coloro che hanno insufficienza epatica o epilessia.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Vicks Tosse Fluidificante (guaifenesina)


Non sono stati effettuati studi di interazione.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Vicks Tosse Fluidificante (guaifenesina)? Dosi e modo d'uso


Adulti e ragazzi oltre i 12 anni    15 ml (equivalente a 3 cucchiaini da caffè)

Bambini dai 6 agli 11 anni     10 ml (equivalente a 2 cucchiaini da caffè)

Bambini dai 2 ai 5 anni      5 ml (equivalente a 1 cucchiaino da caffè)

Queste dosi possono essere ripetute ogni 4 ore, fino a 6 volte al giorno. NON SUPERARE LE DOSI CONSIGLIATE.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Vicks Tosse Fluidificante (guaifenesina)


Sintomi

La guaifenesina assorbita viene rapidamente metabolizzata ed escreta con l'urina. Il trattamento dell'iperdosaggio comporta la cura dei sintomi specifici.

Un sovradosaggio lieve o moderato può causare confusione o vertigini e disturbi gastrointestinali. Dosaggi molto alti possono produrre sintomi quali eccitazione, confusione e depressione respiratoria, nausea e vomito.

Trattamento del sovradosaggio:

Il trattamento deve essere sintomatico, richiedendo lavanda gastrica e trattamenti generici di supporto.

Sono stati riportati rari casi di calcoli renali o urinari nei pazienti che hanno assunto quantità elevate di guaifenesina per lunghi periodi di tempo.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Vicks Tosse Fluidificante (guaifenesina)


Si possono riscontrare in soggetti ipersensibili ai componenti manifestazioni allergiche con prurito, arrossamenti, eritemi. Disturbi gastrointestinali che possono includere sintomi quali: nausea, vomito e diarrea possono raramente manifestarsi con la guaifenesina.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione riportato nel sito web: http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili dell'Agenzia Italiana del Farmaco.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Vicks Tosse Fluidificante (guaifenesina) durante la gravidanza e l'allattamento?


La sicurezza della guaifenesina durante la gravidanza e l'allattamento non è stata completamente stabilita. ''Durante la gravidanza o l'allattamento il prodotto deve essere usato solo su consiglio del medico.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Vicks Tosse Fluidificante (guaifenesina) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Il prodotto possiede trascurabili effetti sulle capacità di guidare e usare macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


PRINCIPIO ATTIVO: Guaifenesina  1,333% p/v

ECCIPIENTI: saccarosio, etanolo, sodio

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1


ECCIPIENTI


ECCIPIENTI: Saccarosio, Saccarina sodica, Glicole propilenico, Etanolo (96%), Sodio citrato, Acido citrico anidro, Carmellosa sodica, Ossido di polietilene, Aroma miele/zenzero 198628, Aroma verbena PHL 145439, Levomentolo, Macrogol-stearato, Sodio Benzoato (E211), Acqua depurata.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 24 mesi

Conservare a temperatura non superiore a 25°C.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Bottiglia di vetro opaco da 120, 180 e 250 ml con tappo di sicurezza a prova di bambino in polietilene ad alta densità.


PATOLOGIE CORRELATE



Data ultimo aggiornamento scheda: 26/11/2018

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube