Zincometil 0,02% + 0,01% collirio, soluzione flaconcino 15 ml

22 gennaio 2021
Farmaci - Zincometil

Zincometil 0,02% + 0,01% collirio, soluzione flaconcino 15 ml


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Zincometil 0,02% + 0,01% collirio, soluzione flaconcino 15 ml è un medicinale di automedicazione (classe C), a base di zinco solfato + benzalconio cloruro, appartenente al gruppo terapeutico Antisettici. E' commercializzato in Italia da Thea Farma S.p.A.


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Thea Farma S.p.A.

MARCHIO

Zincometil

CONFEZIONE

0,02% + 0,01% collirio, soluzione flaconcino 15 ml

FORMA FARMACEUTICA
collirio

PRINCIPIO ATTIVO
zinco solfato + benzalconio cloruro

GRUPPO TERAPEUTICO
Antisettici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


CONFEZIONI DISPONIBILI IN COMMERCIO


Confezioni e formulazioni di Zincometil disponibili in commercio:

  • zincometil 0,02% + 0,01% collirio, soluzione flaconcino 15 ml (scheda corrente)

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)


Foglietto illustrativo Zincometil »

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Zincometil? Perchè si usa?


Soluzione disinfettante per uso oftalmico.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Zincometil?


Ipersensibilità accertata verso i componenti.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Zincometil?


Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico specialista. Evitare l'uso del prodotto mentre si indossano lenti a contatto. Nel caso di portatori di lenti a contatto indossare le stesse almeno 15 minuti dopo la somministrazione del farmaco.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Il prodotto non deve essere usato oltre 30 giorni dopo la prima apertura del contenitore.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Zincometil?


Nessuna nota.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Zincometil? Dosi e modo d'uso


Instillare nel sacco congiuntivale

Una o due gocce nel sacco congiuntivale di ogni occhio per 2-4 volte al giorno.

Non superare le dosi consigliate.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Zincometil?


Non sono stati segnalati casi di sovradosaggio.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Zincometil?


È possibile il verificarsi, in qualche caso, di intolleranza (bruciore o irritazione), peraltro priva di conseguenze.

Qualsiasi effetto indesiderato compaia durante la terapia con il prodotto, il paziente deve comunicarlo al suo medico curante o al suo farmacista.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Zincometil durante la gravidanza e l'allattamento?


Il prodotto può essere usato durante la gravidanza o l'allattamento al seno.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Zincometil sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Nessuno.


PRINCIPIO ATTIVO


100 ml di soluzione contengono:

Principi attivi:

Zinco solfato        0,02  g

Benzalconio cloruro   0,01  g


ECCIPIENTI


Sodio cloruro, Sodio citrato, Acido citrico, Polisorbitan monoleato, Blu Patent V (E 131), Acqua depurata


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Questo medicinale non richiede alcuna speciale condizione di conservazione.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Flacone contagocce da 15 ml


PATOLOGIE CORRELATE


Data ultimo aggiornamento: 04/01/2021

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa