Golasetp Antisettico Orofaringeo

22 gennaio 2021

Golasetp Antisettico Orofaringeo


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Golasetp Antisettico Orofaringeo (cetilpiridinio cloruro)


Golasetp Antisettico Orofaringeo è un farmaco a base di cetilpiridinio cloruro, appartenente al gruppo terapeutico Antisettici. E' commercializzato in Italia da Zeta Farmaceutici S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Golasetp Antisettico Orofaringeo disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Golasetp Antisettico Orofaringeo disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Golasetp Antisettico Orofaringeo e perchè si usa


Disinfezione della mucosa orale.

Indicazioni: come usare Golasetp Antisettico Orofaringeo, posologia, dosi e modo d'uso


Una compressa sciolta in bocca ogni 2-3 ore, con un massimo di 8 compresse al giorno. Non superare le dosi consigliate.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Golasetp Antisettico Orofaringeo


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Non usare nei bambini al di sotto dei 12 anni, salvo diversa prescrizione medica.

Golasetp Antisettico Orofaringeo può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Non vi sono o sono dati riguardanti l'uso del cetilpiridinio cloruro in donne in gravidanza.

Nelle donne in gravidanza e durante l'allattamento al seno, il medicinale va somministrato in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del Medico.

Quali sono gli effetti indesiderati di Golasetp Antisettico Orofaringeo


È possibile il verificarsi, in qualche caso, di intolleranza locale (ad es. bruciore ed irritazione). Durante studi clinici sono stati sporadicamente segnalati: irritazione transitoria delle gengive, nausea, vomito, dolore addominale, stomatite, alterazione del gusto, lieve discolorazione dei denti, dermatite allergica.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa