Hemovasal

24 gennaio 2021

Hemovasal


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Hemovasal (eparan solfato sale sodico)


Hemovasal è un farmaco a base di eparan solfato sale sodico, appartenente al gruppo terapeutico Eparine. E' commercializzato in Italia da L. Manetti H. Roberts & C. Società Italo Britannica S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Hemovasal disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Hemovasal disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Hemovasal e perchè si usa


Trattamento di sintomi attribuibili ad insufficienza venosa. Stati di fragilità capillare. Traumatologia minore.

Ematomi.

HEMOVASAL è indicato negli adulti.

Indicazioni: come usare Hemovasal, posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

2-3 applicazioni al giorno.

Modo di somministrazione

Ogni applicazione deve essere fatta in modo da coprire tutta l'area interessata dalla patologia.

Popolazione pediatrica

Non ci sono dati disponibili.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Hemovasal


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

HEMOVASAL 1 % CREMA non va applicato su lesioni cutanee aperte, sulle mucose, nonché su sedi di infezioni in caso di processi suppurativi.

Hemovasal può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gli studi di tossicologia riproduttiva hanno escluso qualsiasi effetto di Hemovasal 1% crema sulla gametogenesi, sulla embriogenesi e sullo sviluppo peri- e post-natale del feto. La prudenza consiglia comunque di somministrare Hemovasal 1% crema durante la gravidanza solo nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Quali sono gli effetti indesiderati di Hemovasal


È stato segnalato un caso di reazione orticarioide probabilmente correlata al farmaco e prontamente regredita con la sospensione della terapia.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sito web http://agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa