Idracemi Eparina

25 ottobre 2020

Idracemi Eparina



Idracemi Eparina: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Idracemi Eparina disponibili in commercio.


Idracemi Eparina è un farmaco a base di eparina sodica + idrocortisone, appartenente al gruppo terapeutico Eparine. E' commercializzato in Italia da Thea Farma S.p.A.


Confezioni e formulazioni di Idracemi Eparina (eparina sodica + idrocortisone) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Idracemi Eparina (eparina sodica + idrocortisone) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Idracemi Eparina (eparina sodica + idrocortisone) e perchè si usa


Affezioni infiammatorie, allergiche ed essudative del tratto anteriore e degli annessi del globo oculare.



Come usare Idracemi Eparina (eparina sodica + idrocortisone): posologia, dosi e modo d'uso


2 gocce nel sacco congiuntivale, 3 o più volte al dì, secondo prescrizione medica.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Idracemi Eparina (eparina sodica + idrocortisone)


Ipersensibilità individuale accertata verso qualsiasi componente del prodotto.

Ipertensione oculare. Herpes simplex acuto e la maggior parte delle altre malattie da virus della cornea in fase acuta ulcerativa, salvo associazione con chemioterapici specifici per il virus erpetico. Congiuntivite con cheratite ulcerativa anche in fase iniziale (test fluoresceina positivo). La tubercolosi dell'occhio. La micosi dell'occhio. Le oftalmie purulente acute, le congiuntiviti purulente e le blefariti purulente ed erpetiche che  possono essere mascherate o aggravate dagli antiinfiammatori. Orzaiolo.



Idracemi Eparina (eparina sodica + idrocortisone) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Nelle donne in stato di gravidanza e nella primissima infanzia il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità, sotto il diretto controllo del medico.



Quali sono gli effetti collaterali di Idracemi Eparina (eparina sodica + idrocortisone)


Con l'uso topico oftalmico non sono da attendersi effetti collaterali sistemici connessi con la somministrazione per altra via (intramuscolare, endovenosa, orale) dell'eparina anche in ragione dei dosaggi assai modesti con cui la sostanza si impiega localmente.

Possono aversi effetti collaterali strettamente locali (edema palpebrale, iperemia congiuntivale reattiva) in pazienti con sensibilizzazione di tipo allergico alla eparina.

Durante l'instillazione può manifestarsi senso di prurito o bruciore.



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa