Katasma

22 ottobre 2020

Katasma



Katasma: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Katasma disponibili in commercio.


Katasma è un farmaco a base di diprofillina, appartenente al gruppo terapeutico Antiasmatici, derivati xantinici. E' commercializzato in Italia da Bruschettini S.r.l.


Confezioni e formulazioni di Katasma (diprofillina) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Katasma (diprofillina) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Katasma (diprofillina) e perchè si usa


Asma bronchiale. Affezioni polmonari con componente spastica bronchiale.



Come usare Katasma (diprofillina): posologia, dosi e modo d'uso


La posologia della diprofillina è in rapporto al peso corporeo, quella consigliata è di 14-16 mg/kg/die

Essa corrisponde a:

  • via intramuscolare: 2-6 fiale da 200 mg al giorno
  • via endovenosa: 2-6 fiale da 200 mg o 1-4 fiale da 300 mg al giorno.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Katasma (diprofillina)


Ipersensibilità verso la teofillina ed altri derivati xantinici. Insufficienza renale grave.

Stati ipotensivi. Infarto del miocardio. Non somministrare nelle donne che allattano e nei soggetti di età inferiore ai 15 anni.



Katasma (diprofillina) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Non somministrare alle donne nel periodo di allattamento.



Quali sono gli effetti collaterali di Katasma (diprofillina)


Con l'impiego di derivati xantinici possono manifestarsi: nausea, vomito, dolore epigastrico, cefalea, irritabilità, insonnia, tachicardia, extrasistolie, tachipnea e occasionalmente iperglicemia e albuminuria. La comparsa di effetti collaterali può richiedere la sospensione del trattamento che, se necessario e a giudizio del medico, potrà essere ripreso a dosi più basse dopo la scomparsa degli effetti collaterali.



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa