Magnevist

20 gennaio 2021

Magnevist


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Magnevist (acido gadopentetico sale di dimeglumina)


Magnevist è un farmaco a base di acido gadopentetico sale di dimeglumina, appartenente al gruppo terapeutico Mezzi di contrasto. E' commercializzato in Italia da Bayer S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Magnevist disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Magnevist disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Magnevist e perchè si usa


Medicinale solo per uso diagnostico per somministrazione intra-articolare.

Per intensificazione del contrasto nella Risonanza Magnetica Artrografica.

Indicazioni: come usare Magnevist, posologia, dosi e modo d'uso


Informazioni generali

Si devono osservare le usuali precauzioni adottate per gli esami di risonanza magnetica per immagini, ad esempio esclusione di pacemakers cardiaci ed impianti ferromagnetici.

La dose necessaria viene somministrata per via intra-articolare in condizioni strettamente asettiche e secondo le istruzioni fornite nella sezione 6.6 “Precauzioni particolari per lo smaltimento e la manipolazione“. Il miglioramento del contrasto nella risonanza magnetica (RM) può essere evidenziato immediatamente dopo la somministrazione.

Le raccomandazioni per l'uso di Magnevist si applicano in un campo di valori compresi tra 0,2 e 1,5 Tesla.

Posologia

La somministrazione intra-articolare del mezzo di contrasto deve essere eseguita con il paziente sdraiato o seduto. Dopo la somministrazione, il paziente deve essere tenuto sotto osservazione per almeno mezz'ora.

Adulti

In genere dosi fino a 20 ml di Magnevist sono sufficienti a ottenere un buon segnale in tutte le articolazioni (per l'articolazione del ginocchio fino a 50 ml) con relativa risposta ai quesiti clinici. Dovrebbe essere iniettato un volume in grado di determinare una lieve distensione della capsula articolare.

Bambini

Il prodotto non è stato valutato in pazienti in età pediatrica.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Magnevist


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Magnevist può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Per l'acido gadopentetico, sale dimegluminico non sono disponibili dati clinici relativi a gravidanze esposte.

Gli studi su animali non indicano effetti dannosi diretti o indiretti sullo sviluppo embrionale/fetale (vedere sezione 5.3 “Dati preclinici di sicurezza“)

Magnevist deve essere somministrato a donne in gravidanza solo dopo un'attenta valutazione del rischio/beneficio.

Allattamento

Non esistono dati circa questa forma di somministrazione in donne che allattano. Dopo la somministrazione endovenosa, una piccolissima quantità di acido gadopentetico, sale dimegluminico (al massimo lo 0,04% della dose somministrata) passa nel latte materno.

Da esperienza acquisita si può affermare che qualsiasi danno al lattante è assai improbabile.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa