Mecloderm

23 giugno 2021

Mecloderm


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Mecloderm (meclociclina solfosalicilato)


Mecloderm è un farmaco a base di meclociclina solfosalicilato, appartenente al gruppo terapeutico Antibatterici tetraciclinici. E' commercializzato in Italia da Farmitalia Industria Chimico-Farmaceutica S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Mecloderm disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Mecloderm disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Mecloderm e perchè si usa


Vaginiti, cervico-vaginiti, vulvo-vaginiti ad eziologia batterica accertata o presunta.

Indicazioni: come usare Mecloderm, posologia, dosi e modo d'uso


Un ovulo al giorno da applicare preferibilmente la sera, prima di coricarsi, per un periodo non inferiore alla settimana.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Mecloderm


Soggetti che hanno manifestato reazioni di ipersensibilità alle tetracicline.

Mecloderm può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità sotto il diretto controllo del medico.

Quali sono gli effetti indesiderati di Mecloderm


Non accertati fino ad oggi.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Covid-19, green pass scaricabile dal web
Malattie infettive
22 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, green pass scaricabile dal web
Covid, perdita di gusto e olfatto anche dopo un anno
Malattie infettive
20 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid, perdita di gusto e olfatto anche dopo un anno
Covid-19, vaccini: secondo Siaaic sono sicuri per i malati autoimmuni
Malattie infettive
15 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, vaccini: secondo Siaaic sono sicuri per i malati autoimmuni