Novastan

20 gennaio 2021

Novastan


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Novastan (argatroban)


Novastan è un farmaco a base di argatroban, appartenente al gruppo terapeutico Eparine. E' commercializzato in Italia da Recordati Rare Diseases Italia

Confezioni e formulazioni di Novastan disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Novastan disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Novastan e perchè si usa


Anticoagulazione in pazienti adulti con trombocitopenia di tipo II indotta da eparina, che richiedono una terapia antitrombotica per via parenterale.

La diagnosi deve essere confermata mediante il test HIPAA (test dell'attivazione delle piastrine indotta da eparina) o da un test equivalente. Tuttavia, tale prova non deve ritardare l'inizio della terapia.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Novastan


Novastan è controindicato:
  • in pazienti che presentano emorragie non controllate.
  • ipersensibilità all'argatroban o ad uno qualsiasi degli eccipienti
  • insufficienza epatica grave.

Novastan può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Non vi sono dati adeguati riguardanti l'uso di Novastan in donne in gravidanza. L'effetto dell'argatroban sulla funzione riproduttiva è stato studiato soltanto in parte in studi su animali poichè ragioni tecniche consentono soltanto un'esposizione limitata (vedere il paragrafo 5.3 per i risultati degli studi condotti sugli animali). L'aumentato rischio di emorragia con Novastan può rappresentare un rischio della terapia durante la gravidanza. Novastan contiene etanolo. Un paziente con un peso di 70 kg che riceve la dose massima quotidiana raccomandata (10 microgrammi/kg/min) riceverà una dose di circa 4 g di etanolo al giorno. Novastan deve essere utilizzato durante la gravidanza soltanto in caso di evidente necessità.

Allattamento


Non sono disponibili informazioni relative al passaggio di argatroban nel latte umano. Gli studi sugli animali utilizzando argatroban radiomarcato hanno dimostrato che la radioattività raggiunge valori più elevati nel latte che nel sangue materno. Si deve decidere se interrompere l'allattamento o interrompere la terapia/astenersi dalla terapia con Novastan tenendo in considerazione il beneficio dell'allattamento per il bambino e il beneficio della terapia per la donna.

Fertilità

Non ci sono dati relativamente a potenziali effetti di Novastan sulla fertilità.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa