Pantoprazolo Germed

10 aprile 2020

Pantoprazolo Germed




Pantoprazolo Germed è un farmaco a base di pantoprazolo sale sodico sesquidrato, appartenente al gruppo terapeutico Antiulcera. E' commercializzato in Italia da SF Group s.r.l..


Confezioni e formulazioni di Pantoprazolo Germed (pantoprazolo sale sodico sesquidrato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Pantoprazolo Germed (pantoprazolo sale sodico sesquidrato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Pantoprazolo Germed (pantoprazolo sale sodico sesquidrato) e perchè si usa


Per un miglioramento sintomatico e una guarigione dei disturbi gastrointestinali che richiedono una riduzione nella secrezione acida:

  • Ulcera duodenale
  • Ulcera gastrica
  • Reflusso esofageo moderato e grave
  • Sindrome da Zollinger-Ellison e altre condizioni patologiche ipersecretorie.



Come usare Pantoprazolo Germed (pantoprazolo sale sodico sesquidrato): posologia, dosi e modo d'uso


Pantoprazolo Germed non deve essere masticato o frantumato, e deve essere ingoiato intero con acqua un'ora prima del pasto.

Dosaggio raccomandato:

Adulti e adolescenti di 12 anni e oltre

Trattamento del reflusso esofageo moderato e grave

Una compressa di Pantoprazolo Germed 40 mg al giorno.

Adulti:

Trattamento dell'ulcera duodenale e dell'ulcera gastrica

Una compressa di Pantoprazolo Germed 40 mg al giorno.

La sicurezza dell'uso a lungo termine è ben nota. La somministrazione a lungo termine di pantoprazolo ha un profilo di sicurezza simile a quello osservato con un trattamento a breve termine, ed è ben tollerato. Nella maggior parte dei pazienti, la scomparsa dei sintomi si è raggiunta rapidamente. In alcuni casi si può avere un beneficio nell'estensione del trattamento oltre 8 settimane per assicurare una guarigione.

Ulcera Duodenale

Le ulcere duodenali generalmente guariscono entro due settimane. Se un periodo di due settimane di trattamento non è sufficiente, la guarigione si otterrà nella maggior parte dei casi entro le 2 settimane successive. 

Ulcera gastrica

Solitamente è richiesto un periodo di 4 settimane per il trattamento delle ulcere gastriche. Se questo non è sufficiente, la guarigione si otterrà nella maggior parte dei casi entro le 2 settimane successive. 

Reflusso gastroesofageo

Solitamente è richiesto un periodo di 4 settimane per il trattamento del reflusso gastroesofageo. Se questo non è sufficiente, la guarigione si otterrà nella maggior parte dei casi entro le 2 settimane successive. 

Trattamento a lungo termine della sindrome di Zollinger-Ellison e delle altre condizioni patologiche ipersecretorie:

I pazienti devono iniziare il loro trattamento con una dose giornaliera di 80 mg (2 compresse di Pantoprazolo Germed da 40mg). Perciò, il dosaggio può essere titolato in alto o in basso al bisogno usando misure di secrezioni gastriche acide come guida.

Con dosi al di sopra degli 80 mg giornalieri, la dose deve essere suddivisa e assunta due volte al giorno.

È possibile un aumento temporaneo del dosaggio al di sopra dei 160 mg di pantoprazolo ma non deve essere mantenuto più a lungo del tempo richiesto per un controllo adeguato dell'acidità. La durata del trattamento nella sindrome di Zollinger-Ellison e nelle altre condizioni patologiche ipersecretorie non è limitata e deve essere adattata alle necessità cliniche.

Anziani

La dose giornaliera di pantoprazolo 40 mg non deve essere superata.

Pazienti con funzionalità renale compromessa 

La dose abituale di pantoprazolo 40 mg non deve essere superata (vedere paragrafo 4.3).

Pazienti con cirrosi epatica

I pazienti con grave compromissione epatica devono assumere 40 mg di pantoprazolo a giorni alterni (vedere paragrafi 4.3 e 4.4). In questi pazienti i livelli degli enzimi epatici devono essere monitorati durante il trattamento. Se i livelli degli enzimi epatici diventano elevati, il trattamento con pantoprazolo deve essere interrotto.

Bambini:

Non ci sono informazioni sull'uso di pantoprazolo sui bambini. Perciò le compresse di pantoprazolo non devono essere usate nei bambini.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Pantoprazolo Germed (pantoprazolo sale sodico sesquidrato)


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Il pantoprazolo, come altri PPI non deve essere somministrato contemporaneamente ad atazanavir (vedere paragrafo 4.5).

Nei pazienti con compromissione epatica o renale, moderata o grave, la preparazione non deve essere utilizzata nella terapia di associazione per l'eradicazione dell'Helicobacter Pylori, poichè, fino ad ora non è disponibile alcun dato relativo all'efficacia e alla sicurezza del pantoprazolo nella terapia di associazione di questi pazienti.



Pantoprazolo Germed (pantoprazolo sale sodico sesquidrato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


L'esperienza clinica in donne in gravidanza è limitata. In studi di riproduzione nell'animale, sono stati osservati segni di minima fetotossicità a dosi superiori a 5 mg/kg. Non si hanno dati sull'escrezione di pantoprazolo nel latte umano. Le compresse di pantoprazolo devono essere somministrate solo quando il beneficio alla madre sia considerato maggiore del rischio potenziale per il feto/lattante.



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Lipomi: cosa sono e quando intervenire
21 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Lipomi: cosa sono e quando intervenire
Cisti sebacea: come si sviluppa, come si cura
19 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Cisti sebacea: come si sviluppa, come si cura
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube