Paracetamolo Aurobindo Pharma Italia

06 aprile 2020

Paracetamolo Aurobindo Pharma Italia




Paracetamolo Aurobindo Pharma Italia è un farmaco a base di paracetamolo, appartenente al gruppo terapeutico Antipiretici, Analgesici FANS. E' commercializzato in Italia da Aurobindo Pharma (Italia) S.r.l..


Confezioni e formulazioni di Paracetamolo Aurobindo Pharma Italia (paracetamolo) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Paracetamolo Aurobindo Pharma Italia (paracetamolo) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Paracetamolo Aurobindo Pharma Italia (paracetamolo) e perchè si usa


Paracetamolo Aurobindo Pharma Italia 1000 mg è indicato nei bambini e negli adolescenti di età superiore ai 16 anni per il trattamento sintomatico del dolore da lieve a moderato e della febbre.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Paracetamolo Aurobindo Pharma Italia (paracetamolo)


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.



Paracetamolo Aurobindo Pharma Italia (paracetamolo) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

I dati epidemiologici sull'uso orale di dosi terapeutiche di paracetamolo non indicano effetti avversi sulla gravidanza o sulla salute del feto o del neonato. Dati prospettici su gravidanze esposte a sovradosaggi non hanno mostrato un aumento del rischio di malformazioni. Studi sulla riproduzione con la somministrazione orale non hanno mostrato malformazioni o effetti tossici sul feto.

Di conseguenza, in condizioni normali d'uso, il paracetamolo può essere usato per tutta la durata della gravidanza, dopo una valutazione del profilo rischio-beneficio.

Durante la gravidanza, paracetamolo non deve essere preso per lunghi periodi, a dosi elevate o in associazione con altri medicinali, poichè in questi casi la sicurezza d'uso non è stata stabilita.

Allattamento

Dopo la somministrazione orale, il paracetamolo è escreto nel latte materno in piccole quantità. Non sono segnalati effetti indesiderati sui lattanti. Questo medicinale può essere usato durante l'allattamento al seno, alle dosi terapeutiche.



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube