Paracetamolo + Codeina Teva

17 ottobre 2021

Paracetamolo + Codeina Teva




Cos'è Paracetamolo + Codeina Teva (paracetamolo + codeina)


Paracetamolo + Codeina Teva è un farmaco a base di paracetamolo + codeina, appartenente al gruppo terapeutico Antipiretici, Analgesici FANS. E' commercializzato in Italia da Teva Italia S.r.l. - Sede legale

Confezioni e formulazioni di Paracetamolo + Codeina Teva disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Paracetamolo + Codeina Teva disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Paracetamolo + Codeina Teva e perchè si usa


Per il sollievo dal dolore da moderato a grave in adulti e bambini con più di 12 anni di età.

La codeina è indicata nei pazienti con più di 12 anni per il trattamento del dolore moderato acuto che non è adeguatamente controllato da altri analgesici come il paracetamolo o l'ibuprofene (in monoterapia).

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Paracetamolo + Codeina Teva


  • Ipersensibilità ai principi attivi, oppure a uno qualsiasi degli eccipienti.
  • In tutti i pazienti pediatrici (0-18 anni di età) che si sottopongono ad interventi di tonsillectomia e/o adenoidectomia per il trattamento della sindrome da apnea ostruttiva del sonno, a causa di un aumentato rischio che si sviluppino reazioni avverse gravi e pericolose per la vita (vedere paragrafo 4.4).
  • Nelle donne durante l'allattamento con latte materno (vedere paragrafo 4.6).
  • Nei pazienti noti per essere metabolizzatori ultra-rapidi del CYP2D6.
Condizioni in cui la morfina e gli oppioidi sono controindicati, ad es.:
  • Asma acuta
  • Depressione respiratoria
  • Alcolismo acuto
  • Insufficienza epatica
  • Trauma cranico
  • Aumento della pressione intracranica
  • In seguito ad intervento chirurgico alle vie biliari
  • Terapia concomitante o entro 14 giorni dalla terapia con inibitori della monoamino-ossidasi.

Paracetamolo + Codeina Teva può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Codeina

Paracetamolo e Codeina Teva deve essere usato con cautela durante la gravidanza poichè i metaboliti della codeina attraversano la placenta.

È stata segnalata depressione respiratoria nel neonato riconducibile all'uso della codeina durante il parto.

Sono stati segnalati sintomi di astinenza in neonati nati da madri che avevano regolarmente fatto uso di paracetamolo/codeina durante la gravidanza.

Paracetamolo

Numerosi dati su donne in gravidanza non indicano né malformazioni, né tossicità fetale/neonatale. Studi epidemiologici sullo sviluppo neurologico nei bambini esposti al paracetamolo in utero mostrano risultati non conclusivi. Se clinicamente necessario, il paracetamolo può essere utilizzato durante la gravidanza se clinicamente necessario; tuttavia deve essere usato alla dose minima efficace per il minor tempo possibile e con la frequenza più bassa possibile.

Allattamento

Codeina

Questo prodotto è controindicato durante l'allattamento a causa della presenza di codeina (vedere il paragrafo 4.3).

Alle normali dosi terapeutiche la codeina ed il suo metabolita attivo possono essere presenti nel latte materno a dosi molto basse ed è improbabile che possano influenzare negativamente il lattante. Tuttavia, se il paziente è un metabolizzatore ultra-rapido del CYP2D6, livelli più elevati del metabolita attivo, morfina, possono essere presenti nel latte materno e, in casi molto rari, possono provocare sintomi di tossicità da oppioidi nel neonato, che possono essere fatali.

Paracetamolo

Il paracetamolo viene escreto nel latte materno ma non in quantità clinicamente rilevanti.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Nasce AgoràSalute per medici e farmacisti
Farmaci e cure
13 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
Nasce AgoràSalute per medici e farmacisti
FarmacistaPiù: la resilienza della sanità italiana
Farmaci e cure
09 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
FarmacistaPiù: la resilienza della sanità italiana
Piccoli disturbi in vacanza: tutto quello che serve
Farmaci e cure
23 luglio 2021
Notizie e aggiornamenti
Piccoli disturbi in vacanza: tutto quello che serve