Prontobario Tac

06 aprile 2020

Prontobario Tac




Prontobario Tac è un farmaco a base di bario solfato, appartenente al gruppo terapeutico Mezzi di contrasto. E' commercializzato in Italia da Bracco Imaging Italia S.r.l..


Confezioni e formulazioni di Prontobario Tac (bario solfato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Prontobario Tac (bario solfato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Prontobario Tac (bario solfato) e perchè si usa


Opacizzazione del tratto gastrointestinale in to- mografia assiale computerizzata.



Come usare Prontobario Tac (bario solfato): posologia, dosi e modo d'uso


Per adulti e bambini: la quantità da sommini- strare dipende dal quesito diagnostico. Inoltre dipende dalla valu- tazione che nasce dall'esperienza del radiologo. Nei bambini la quantità di Prontobario T.A.C. 4,9% Sospensione orale da som- ministrare dipende anche dall'età e dal peso. Somministrare metà della dose stabilita circa mezz'ora prima dell'esame tomografico. Il rimanente volume dovrà essere somministrato 5 minuti prima della procedura. Preparazione delle sospensioni: Versare il conte- nuto del flacone in un apposito miscelatore graduato da 1 litro. Aggiungere acqua fino al segno di 900 ml ed agitare vigorosa- mente. Resa:sospensione di bario solfato all'1,2% p/v. All'occor- renza, il contenuto del flacone si può diluire a concentrazioni di- verse e precisamente: * versare il contenuto in un miscelatore e aggiungere acqua fino al segno di 700 ml. Resa: sospensione di bario solfato all'1,6% p/v. * versare il contenuto in un miscelatore e aggiungere acqua fino al segno di 600 ml. Resa:sospensione di bario solfato all'1,9% p/v. * versare il contenuto in un miscelatore e aggiungere acqua fino al segno di 500ml. Resa: sospensione di bario solfato al 2,2% p/v.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Prontobario Tac (bario solfato)


Prontobario T.A.C. 4,9% Sospensione orale non deve essere utilizzato qualo- ra si sospetti la perforazione o l'ostruzione di un qualsiasi seg- mento del tratto gastrointestinale e nei casi di ipersensibilità verso il solfato di bario e/o verso uno degli eccipienti.



Prontobario Tac (bario solfato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Prontobario T.A.C. 4,9% Sospensione orale non è di per se stes- so controindicato in gravidanza, mentre è noto che l'indagine ra- diologica può essere dannosa per il feto, in modo particolare nella fase di organogenesi. Prontobario T.A.C. 4,9% Sospensione ora- le può essere usato durante l'allattamento.



Quali sono gli effetti collaterali di Prontobario Tac (bario solfato)


Gli effetti indesiderati dei composti baritati co- me Prontobario T.A.C. 4,9% Sospensione orale sono correlabili a errori di procedura o a patologie concomitanti. Occasionalmente sono stati segnalati casi di nausea e, meno frequentemente, conati di vomito, diarrea e stitichezza. Nel caso si verificassero effet- ti indesiderati non descritti nel foglio illustrativo, avvertire il proprio medico.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Come diventare donatore di organi e tessuti
04 aprile 2020
Notizie e aggiornamenti
Come diventare donatore di organi e tessuti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
17 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube