Paidovit integratore gocce 30 ml

Ultimo aggiornamento: 02 maggio 2018
Parafarmaci - Scheda Paidovit

Paidovit integratore gocce 30 ml




AZIENDA

Aristeia Farmaceutici S.r.l.

MARCHIO

Paidovit

CONFEZIONE

integratore gocce 30 ml

PREZZO
14,90 €


INDICAZIONI

A cosa serve Paidovit integratore gocce 30 ml

Vitamina A (RETINOLO): è indispensabile per la differenziazione cellulare e la corretta maturazione della retina. Svolge un ruolo importante nella crescita, nella riproduzione e nell'integrità del sistema immunitario favorendo la resistenza alle infezioni a carico dell'apparato respiratorio.

Un giusto apporto di Vitamina A con la dieta è importante per la crescita ed il mantenimento dell'integrità di denti, ossa, pelle e mucose.

Vitamina B1 (TIAMINA): è una sostanza idrosolubile coinvolta nel catabolismo dei carboidrati e degli aminoacidi. Essa gioca un ruolo importante anche nei fenomeni neurochimici e nella sintesi dei precursori del DNA.

Vitamina B2 (RIBOFLAVINA): è essenziale alla vita della cellula e alla formazione e riparazione dei tessuti: mantiene infatti in buona salute le mucose respiratorie e digestive, oltre a contribuire all'integrità del sistema nervoso, della pelle e degli occhi. Utile, inoltre, alla promozione dello sviluppo e della crescita, la Vitamina B2 attiva gli enzimi coinvolti in diverse reazioni del nostro organismo e infine si attiva nel fegato dove partecipa alla costruzione di numerosi sistemi enzimatici utili al metabolismo dei macronutrienti.

Vitamina B3 (PP o NIACINA): per la sua azione contro la pellagra (“pellagra preventive factor“), la Vitamina B3 è tra i componenti di due coenzimi (NAD e NADP), fondamentali nelle reazioni di ossidoriduzione, poichè contribuiscono al metabolismo di glucidi, degli acidi grassi e degli aminoacidi. Essa, inoltre, migliora il profilo lipidico diminuendo le LDL (Colesterolo cattivo) e i Trigliceridi, aumentando le HDL (Colesterolo buono); è utile nella prevenzione del diabete, in quanto protegge dall'autodistruzione delle cellule del pancreas; sembra avere un ruolo chemioterapico aumentando la radiosensibilità dei tumori ed infine è essenziale per il regolare funzionamento del sistema nervoso.

Vitamina B5 (ACIDO PANTOTENICO): è il precursore del coenzima A, essenziale per la sintesi e trasformazione in energia di carboidrati, grassi e proteine. Essa promuove la crescita e lo sviluppo e favorisce l'utilizzazione energetica degli alimenti.

Vitamina B6 (PIRIDOSSINA): è essenziale per alcune funzioni cerebrali e partecipa alla formazione dei globuli rossi, alla trasformazione di proteine e alla produzione di energia.

Vitamina B8 (BIOTINA): ha una grande importanza metabolica in quanto contribuisce alla formazione degli acidi grassi e facilita il metabolismo degli aminoacidi e dei carboidrati; è utile, inoltre, per un regolare funzionamento del midollo osseo e per la salute di pelle e capelli.

Vitamina B9 (ACIDO FOLICO): agisce prevalentemente come coenzima, interviene nel metabolismo delle proteine, nella formazione dei globuli rossi ed è indispensabile nella sintesi di un precursore del DNA. Favorisce il corretto sviluppo del sistema nervoso centrale nel neonato ed è basilare nel mantenimento dell'integrità delle cellule nervose. Essa, inoltre, è fondamentale nella prevenzione delle malformazioni neonatali, quali la spina bifida ed è necessaria per il buon funzionamento del sistema nervoso e degli organi sessuali. La sua carenza può determinare alterazioni delle mucose intestinali e dello stomaco, che provocano diarrea e malassorbimento delle sostanze nutritive.

Vitamina B12 (CIANOCOBALAMINA): è un coenzima importante per la riproduzione cellulare e la sintesi del DNA. Essa, inoltre, ha effetti positivi sulla salute del sistema nervoso e del cervello. In combinazione con l'acido folico è indispensabile nel contrastare l'anemia. Favorisce la fissazione della Vitamina A nei tessuti.

Vitamina C (ACIDO ASCORBICO): assolve a diverse funzioni nell'organismo, poichè interviene nella rimarginazione delle ferite, nella sintesi degli ormoni surrenalici (adrenalina e noradrenalina), nella sintesi della serotonina. Inoltre neutralizza i radicali liberi , esercitando quindi un'azione preventiva di alcuni patologie tumorali (tumore del cavo orale, della laringe, dell'esofago); favorisce l'assorbimento intestinale del ferro e l'eliminazione dei metalli pesanti tossici come piombo, nickel e cadmio, che si legano alla vitamina e vengono quindi escreti. Partecipa alla sintesi della carnitina, alla trasformazione enzimatica del colesterolo in acido biliare o vitamina D, al rafforzamento del sistema immunitario, aumentando la formazione di cellule immunitarie a potenziata attività.

Vitamina D3 (COLECALCIFEROLO): le sue funzioni sono la stimolazione dell'assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale, essenziale per il normale sviluppo e il mantenimento di ossa e denti sani; la regolazione, in sinergia con l'ormone paratiroideo, dei livelli plasmatici di calcio; il mantenimento di un'adeguata mineralizzazione dello scheletro. Inoltre aiuta a mantenere un corretto livello ematico di calcio e fosforo.

Vitamina E (a-TOCOFEROLO): l'azione biologica della Vitamina E è dovuta principalmente (e forse esclusivamente) alle sue proprietà antiossidanti; essa, infatti, previene la propagazione dell'ossidazione degli acidi grassi polinsaturi (PUFA), sequestrando i radicali perossilipidici. Essa, inoltre, svolge un ruolo importante nella formazione dei globuli rossi e aiuta il corpo nell'uso della Vitamina k.

FERRO: la funzione principale consiste nel trasporto dell'ossigeno nell'organismo sotto forma di emoglobina. Nell'apparato muscolare, sotto forma di mioglobina, il ferro funge da serbatoio di ossigeno. Nel metabolismo della catena respiratoria partecipa alla produzione di energia nei mitocondri, alla formazione delle cellule (proliferazione), alla sintesi di diversi trasmettitori e ormoni (ad esempio adrenalina e dopamina) e allo smaltimento dei radicali liberi.

ZINCO: ha una netta azione sulle funzioni cerebrali ed agisce favorevolmente nei ritardi dello sviluppo intellettuale del bambino; è indispensabile per l'accrescimento, lo sviluppo psicofisico, la maturazione degli organi sessuali, i processi di cicatrizzazione di ferite e ustioni. La sua influenza interessa anche i centri regolatori del sonno. È inoltre implicato nella fabbricazione delle proteine e nel metabolismo degli zuccheri.

RAME: risulta un elemento essenziale per il metabolismo energetico a livello cellulare e per la sintesi di peptidi neuro attivi (catecolamine ed encefaline); interviene in alcuni processi vitali del corpo umano, nella formazione dei globuli rossi, nella costituzione delle ossa, nella respirazione cellulare e influisce sulla durata della vita di ogni cellula. Esso, inoltre, entra come componente in diversi enzimi ed è fondamentale per mantenere sodi i tessuti connettivi e per la pigmentazione della cute e dei capelli.

DHA: L'acido docosaesaenoico (DHA) è un acido polinsaturo a lunga catena della serie ω 3.

È uno dei costituenti delle membrane del sistema nervoso centrale. È ampiamente rappresentato in alcune aree associative della corteccia cerebrale prefrontale deputate alla memoria e all'apprendimento, nella retina e nei bastoncelli. Gioca un ruolo importante nella crescita e nello sviluppo cognitivo del bambino, agisce aumentando la fluidità e le proprietà dinamiche della membrana dei neuroni, aumentando il flusso di sangue al cervello e migliorando le funzioni della barriera ematoencefalica. Nel loro insieme i grassi omega 3 aumentano la perfusione cerebrale e la fornitura di ossigeno, nonché di glucosio al cervello. Evidenze scientifiche dimostrano che la supplementazione con DHA della dieta materna in gravidanza e del latte per i neonati abbia effetti positivi sullo sviluppo neurocomportamentale e dell'apparato visivo del feto e del lattante, soprattutto nei prematuri e nel prevenire, in età adulta, l'insorgenza di disturbi nervosi quali ansia, attacchi di panico e depressione.

MODO D'USO

Come si usa Paidovit integratore gocce 30 ml

Assumere 10 gocce (aspirazione di una pipetta) 1 o 2 volte al dì, secondo parere del pediatra curante.

AVVERTENZE

CONTROINDICAZIONI

Il prodotto è normalmente ben tollerato. Deve essere evitato l'uso nei casi in cui si evidenzi un'ipersensibilità individuale ai componenti.

EFFETTI INDESIDERATI

È importante comunicare al medico o al farmacista la comparsa di effetti indesiderati, anche se non descritti nel foglietto illustrativo.

 

Conservare il prodotto in luogo fresco e asciutto, non congelare. Tenere lontano da fonti di luce e calore diretti. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età. Il prodotto va utilizzato nell'ambito di una dieta variata e di uno stile di vita sano. Attenzione: non utilizzare il prodotto dopo la data di scadenza indicata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezione integra correttamente conservata. Non superare la dose giornaliera consigliata. Prodotto realizzato con materie prime naturalmente prive di glutine.





Ultimi articoli
L'esperto risponde