Apiguard 10 vaschette di gel da 50 g

30 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Apiguard

Apiguard 10 vaschette di gel da 50 g



TITOLARE:

Vita Bee Health Limited

CONCESSIONARIO:

Vita Italia S.r.l.

MARCHIO

Apiguard

CONFEZIONE

10 vaschette di gel da 50 g

FORMA FARMACEUTICA
gel

PRINCIPIO ATTIVO
timolo

GRUPPO TERAPEUTICO
VETERINARI. VARI...

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
DISCR.

INDICAZIONI

A cosa serve Apiguard 10 vaschette di gel da 50 g

trattamento delle varroosi dovuta a Varroa destructor.

MODO D'USO

Come si usa Apiguard 10 vaschette di gel da 50 g

due applicazioni di 50 g di gel per ogni colonia ad un intervallo di due settimane. Aprire il melario. Aprire la vaschetta strappando il coperchio con l'apposita linguetta avendo cura di lasciarlo attaccato ad un angolo. Sistemare la vaschetta sopra i favi centrali rivolta verso l'alto. Assicurarsi che esista uno spazio libero di almeno 0,5 cm tra la parte della vaschetta ed il coprifavo. Chiudere il melario. Dopo due settimane, sistemare una nuova vaschetta di fianco alla vecchia seguendo la stessa procedura. Lasciare il prodotto nella colonia fino al completo svuotamento della vaschetta; in tutti i casi togliere il prodotto quando i melari sono posti sulla colonia. Per i nuclei e le piccole colonie svernanti, può essere sufficiente la somministrazione di una sola vaschetta a condizione che venga lasciata agire per almeno 4 settimane. Non utilizzare il prodotto quando la temperatura massima giornaliera è inferiore a 15 gradi centigradi o quando l'attività della colonia è molto debole. A queste condizioni e finchè i melari non sono ancora sistemati, il prodotto può essere utilizzato anche in primavera per trattare colonie fortemente infestate.

AVVERTENZE

non trattare durante la mielata. Intervenire preferibilmente subito dopo avere tolto i melari. Non alimentare le colonie prima del trattamento. ULTERIORI PRECAUZIONI DA RISPETTARE. A causa delle probabilità di provocare dermatite da contatto e irritazione cutanea e degli occhi, si dovrebbe evitare il contatto diretto con la pelle e con gli occhi. Quando si tocca e adopera il prodotto, indossare i guanti impermeabili, oltre alle abituali protezioni. Dopo l'applicazione, lavarsi le mani e lavare il materiale entrato in contatto con il gel utilizzando acqua e sapone. In caso di contatto con la pelle, lavare accuratamente la zona interessata con acqua e sapone. In caso di contatto con gli occhi, lavare accuratamente gli occhi, siaquandoli con abbondante acqua corrente e contattare un medico. Non inalare. L'uso di una dose maggiore di quella consigliata (50 g di gel per applicazione corrispondente a 12,5 g di timolo) potrebbe provocare disturbi nel comportamento della colonia (agitazione, fughe, o aumento della mortalita'). In casi di sovradosaggio, rimuovere il prodotto in eccesso dalla colonia.
Precauzioni da prendere per eliminare il prodottoinutilizzato o i materiali di rifiuto: il prodotto non utilizzato o il materiale di scarto dovrebbe essere smaltito in conformità con i requisiti previsti dalla legge nazionale.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
A spasso con il cane: giocare con la palla
20 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
A spasso con il cane: giocare con la palla
Il cucciolo non è un giocattolo
25 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Il cucciolo non è un giocattolo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa