Apralan G200 Premix sacco da 25 kg

25 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Apralan G200 Premix

Apralan G200 Premix sacco da 25 kg



TITOLARE:

Eli Lilly Italia S.p.A.

CONCESSIONARIO:

Elanco Italia S.p.A.

MARCHIO

Apralan G200 Premix

CONFEZIONE

sacco da 25 kg

FORMA FARMACEUTICA
granulato

PRINCIPIO ATTIVO
apramicina solfato

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
1300,00 €

INDICAZIONI

A cosa serve Apralan G200 Premix sacco da 25 kg

suini: per il trattamento e controllo delle enteriti batteriche causate da ceppi di Escherichia coli o associate a microrganismi sensibili all'Apramicina. Conigli: per il trattamento e controllo delle enteriti batteriche causate da ceppi di Escherichia coli o associate a microrganismi sensibili all'Apramicina.

MODO D'USO

Come si usa Apralan G200 Premix sacco da 25 kg

uso orale. Miscelare accuratamente nel mangime. Suini: 500-1000 g di prodotto/ton di mangime (pari a 100-200 mg/kg mangime di Apramicina equivalenti a 4/8 mg / Kg p.v.). L'Apralan Premix deve essere accuratamente miscelato con una piccola quantità di mangime finito (20-50 kg) prima di essere incorporato nella miscela finita. Somministrare quale unico alimento per almeno 21 giorni al dosaggio di 100 ppm o per 7 giorni al dosaggio di 200 ppm.
Conigli: 250-500 g di prodotto/ton di mangime (pari a 50-100 mg/kg mangime di Apramicina equivalenti a 4/8 mg / Kg p.v.). L'Apralan G200 Premix dev'essere accuratamente miscelato con una piccola quantità di mangime finito (20-50 kg) prima di essere incorporato nella miscela finita. Somministrare quale unico alimento per almeno 7 giorni al dosaggio di 50-100 ppm.Per assicurare un corretto dosaggio, il peso corporeo deve essere determinato accuratamente per evitare un sottodosaggio.

AVVERTENZE

non somministrare ad animali con ipersensibilità accertata all'apramicina. L'assunzione del medicinale da parte degli animali può essere alterata a seguito della malattia. Per i soggetti che presentano un'assunzione ridotta di mangime medicato, eseguire il trattamento per via parenterale, utilizzando un idoneo prodotto iniettabile su consiglio del medico veterinario. L'utilizzo ripetuto o protratto va evitato, migliorando le prassi di gestione mediante pulizia e disinfezione.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: l'utilizzo del prodotto dovrebbe essere basato su test di sensibilità nei confronti dei batteri isolati dagli animali. Se ciò non fosse possibile la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali (regionali, aziendali) circa la sensibilità dei batteri target. L'uso improprio del prodotto potrebbe incrementare la prevalenza di batteri resistenti all'apramicina e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altriantimicrobici a causa della possibile comparsa di cross-resistenza. Miscelare accuratamente Apralan G200 Premix nel mangime prima dell'uso. Utilizzare il mangime medicato entro un mese dalla produzione.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa