Baytril Flavour 100 compresse 150 mg

27 gennaio 2021
Prodotti veterinari - Scheda Baytril Flavour

Baytril Flavour 100 compresse 150 mg


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

TITOLARE:

Elanco Italia S.p.A.

MARCHIO

Baytril Flavour

CONFEZIONE

100 compresse 150 mg

FORMA FARMACEUTICA
compressa

PRINCIPIO ATTIVO
enrofloxacina

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile

PREZZO
260,00 €

CONFEZIONI DI BAYTRIL FLAVOUR DISPONIBILI IN COMMERCIO

INDICAZIONI

A cosa serve Baytril Flavour 100 compresse 150 mg

Baytril compresse 150 mg è indicato in una vasta gamma di infezioni batteriche primarie o secondarie a pregresse virosi, a carico di tutti gli organi ed apparati, sostenute da germi Gram - (E. coli, Salmonella sp., Proteus sp., Pasteurella sp., Bordetella sp., Haemophilus sp., nonché Pseudomonas sp.), germi Gram + (Streptococcus sp., Staphylococcus sp., Clostridium sp. ecc.) e Micoplasmi (Mycoplasma gallisepticum, M. synoviae, M. bovis, M. hyopneumoniae, M. hyorhinis, M. hyosynoviae, M. meleagridis, M. iowae, Ureaplasma). In particolare: Affezioni del tratto respiratorio, quali broncopolmoniti, polmoniti; Dermatiti, piodermiti, otiti esterne, medie, interne; Affezioni del tratto genito urinario; Tonsilliti acute (febbrili e non); Ferite infette; Infezioni gastrointestinali.

MODO D'USO

Come si usa Baytril Flavour 100 compresse 150 mg

Per via orale. La dose base di Baytril compresse da 150 mg, corrisponde a: 1 compressa/30 kg p.v./die per 5 o più gg per os, a giudizio del Medico Veterinario. Con questa posologia, ogni somministrazione garantisce l'introduzione nell'organismo di 5 mg/kg p.v./die. Non superare i dosaggi indicati. Determinare accuratamente il peso dell'animale per evitare sovra- o sotto-dosaggio.

AVVERTENZE

nei gatti, quando si superano le dosi raccomandate, possono manifestarsi effetti retinotossici inclusa la cecità. Vanno esclusi dal trattamento i cani fino a 12 mesi di età o fino al termine della fase di accrescimento. Non utilizzare in cani con disfunzioni a carico del SNC (ad esempio, convulsioni). Nei cani l'enrofloxacina può provocare alterazioni alle cartilagini articolari negli animali nella fase di accrescimento.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: durante l'uso del medicinale veterinario, è necessario attenersi ai regolamenti ufficiali e locali sull'uso di prodotti antimicrobici. L'utilizzo dei fluorochinoloni deve limitarsi al trattamento di condizioni cliniche che hanno risposto o che si ritiene possano rispondere scarsamente ad altre classi di prodotti antimicrobici. Se possibile, i fluorochinoloni devono essere usati esclusivamente in base ai risultati dell'antibiogramma. Un utilizzo diverso dalle istruzioni fornite nel foglietto illustrativo può condurre ad un aumento della prevalenza dei batteri resistenti ai fluorochinoloni e allo stesso tempo ridurre l'efficacia del trattamento con altri chinoloni a causa di possibile resistenza crociata. Nei gatti di età inferiore ad 8 settimane usare conformemente alla valutazione del rapporto rischio beneficio da parte del veterinario.


Data ultimo aggiornamento: 21/01/2021

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa