Canitroid Flavoured 400 mcg 50 compresse 5 blister DA 10 compresse

27 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Canitroid Flavoured

Canitroid Flavoured 400 mcg 50 compresse 5 blister DA 10 compresse



TITOLARE:

Eurovet Animal Health B.V

CONCESSIONARIO:

Dechra Veterinary Products S.r.l.

MARCHIO

Canitroid Flavoured

CONFEZIONE

400 mcg 50 compresse 5 blister DA 10 compresse

FORMA FARMACEUTICA
compressa

ALTRE CONFEZIONI DI CANITROID FLAVOURED DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
levotiroxina sodica

GRUPPO TERAPEUTICO
Ormoni tiroidei

RICETTA
ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile

PREZZO
14,30 €

INDICAZIONI

A cosa serve Canitroid Flavoured 400 mcg 50 compresse 5 blister DA 10 compresse

per il trattamento dell'ipotiroidismo (ipo-produzione di ormoni tiroidei) nei cani.

MODO D'USO

Come si usa Canitroid Flavoured 400 mcg 50 compresse 5 blister DA 10 compresse

dosaggio e somministrazione: il dosaggio iniziale consigliato di levotiroxina sodica è di 10 µg/kg peso corporeo, per via orale, ogni 12 ore. Per via della variabilità di assorbimento e metabolismo, il dosaggio può richiedere adeguamenti prima di poter osservare una risposta clínica soddisfacente. Il dosaggio iniziale e la frequenza di somministrazione solo semplicamente un punto di partenza. La terapia deve essere altamente individualizzata e adattata su misura rispettando le necessità del singolo animale. Nel cane, l'assorbimento della levotiroxina sodica può essere influenzato dalla presenza di cibo. La tempistica del trattamento e la sua correlazione rispetto all'alimentazione deve quindi essere mantenuta costante giorno per giorno. Per dividere una compressa correttamente e facilmente, porla con la barra di frattura rivolta verso l'alto e fare pressione con il pollice. Per dividere la compressa in due parti, tenerne una metà e fare pressione sull'altra metà. Quando si inizia un trattamento in cani che pesano meno di 5 kg di peso corporeo, si deve somministrare un quarto di una compressa da 200 µg una volta al giorno. In questi casi si consiglia un attento monitoraggio da parte del veterinario.

AVVERTENZE

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: l'aumento del metabolismo come risultato del trattamento con levotiroxina sodica potrebbe provocare un superlavoro per un cuore malfunzionante, causando sintomi di collasso cardiaco congestizio. I cani ipotiroidei che soffrono d'ipoadrenocorticismo (morbo di Addison) presentano una capacità ridotta di metabolizzare la levotiroxina sodica e perciò un maggior rischio di sovradosaggio. I cani affetti da ipoadrenocorticismo e ipotiroidismo concomitanti devono essere stabilizzati con un trattamento a base di glucocorticoidi e mineralocorticoidi prima del trattamento con levotiroxina sodica, per evitare l'instaurarsi di una crisi d'ipoadrenocorticismo. Dopodiché, si devono ripetere gli esami a carico della tiroide. Quindi si consiglia di iniziare gradualmente la terapia con levotiroxina sodica, iniziando con il 25% del dosaggio normale, aumentandolo del 25% ogni due settimane fino al raggiungimento della condizione ottimale. L'instaurazione graduale della terapia viene consigliata anche per i cani affetti da altre patologie concomitanti, in particolare nei cani affetti da patologie cardiache, diabete mellito e disfunzioni renali o epatiche.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa