Cefa-Cure Tabs 100 compresse 50 mg

04 marzo 2021
Prodotti veterinari - Scheda Cefa-Cure Tabs

Cefa-Cure Tabs 100 compresse 50 mg


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

TITOLARE:

Intervet International B.V.

CONCESSIONARIO:

MSD Animal Health S.r.l.

MARCHIO

Cefa-Cure Tabs

CONFEZIONE

100 compresse 50 mg

FORMA FARMACEUTICA
compressa

PRINCIPIO ATTIVO
cefadroxil

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibatterici cefalosporinici

RICETTA
ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile

PREZZO
67,50 €

CONFEZIONI DI CEFA-CURE TABS DISPONIBILI IN COMMERCIO

INDICAZIONI

A cosa serve Cefa-Cure Tabs 100 compresse 50 mg

trattamento di infezioni locali e sistemiche causate da batteri sensibili al cefadroxil.Cefa-Cure Tabs ha dimostrato di essere efficace nel trattamento delle infezioni della cute e dei tessuti molli (tra cui celluliti, piodermiti, ferite infette e ascessi), delle infezioni delle vie genito- urinarie (cistiti, nefriti, metriti e vaginiti) così come delle infezioni respiratorie quali polmoniti, tonsilliti ed infezioni delle prime vie respiratorie.

MODO D'USO

Come si usa Cefa-Cure Tabs 100 compresse 50 mg

la dose giornaliera consigliata è di 20 mg/kg per via orale. Le prove eseguite hanno dimostrato che la somministrazione unica giornaliera è sufficiente nella grande maggioranza dei casi. La dose totale giornaliera può, tuttavia, essere suddivisa in due somministrazioni al giorno, se lo si desidera. Per il trattamento di casi gravi, la dose giornaliera può essere tranquillamente raddoppiata, nel qual caso si consiglia il trattamento suddiviso in due volte al giorno. Il trattamento deve essere continuato per almeno 48 ore dopo la scomparsa della febbre o degli altri sintomi.

AVVERTENZE

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: l'utilizzo del prodotto dovrebbe essere basato su test di sensibilità nei confronti di batteri isolati dagli animali da trattare. Se ciò non fosse possibile, la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali circa la sensibilità dei batteri target. L'uso del prodotto in modo non conforme a quanto indicato nelle istruzioni dell'RPC può aumentare la prevalenza dei batteri resistenti alle cefalosporine e può diminuire l'efficacia del trattamento con altri antibiotici della stessa classe o di classi diverse, per potenziale resistenza crociata.


Data ultimo aggiornamento: 25/02/2021

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa