Combiotic Cavalli Sportivi im flacone 100 ml

29 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Combiotic Cavalli Sportivi

Combiotic Cavalli Sportivi im flacone 100 ml



TITOLARE:

Huvepharma NV

MARCHIO

Combiotic Cavalli Sportivi

CONFEZIONE

im flacone 100 ml

FORMA FARMACEUTICA
flaconi iniettabili

ALTRE CONFEZIONI DI COMBIOTIC CAVALLI SPORTIVI DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
benzilpenicillina procainica + diidrostreptomicina

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medica in copia unica non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
34,20 €

INDICAZIONI

A cosa serve Combiotic Cavalli Sportivi im flacone 100 ml

actinomicosi – Bronchiti – Enteriti e gastroenteriti – Febbri da trasporto – Ferite infette – Leptospirosi – Mastiti – Necrobacillosi – Podoparenchidermiti necrosanti – Poliartriti – Pleuriti – Polmoniti e Broncopolmoniti – Tracheiti – Tularemia – Affezioni a carico dell'apparato urogenitale – Affezioni batteriche associate a malattie virali.Nel trattamento di infezioni causate dai seguenti principali agenti patogeni negli equidi: Actinobacillus spp., Escherichia coli, Streptococcus Equi, Streptococcus ß-haemolyticus, Staphylococcus aureus, Streptococcus zooepidemicus.

MODO D'USO

Come si usa Combiotic Cavalli Sportivi im flacone 100 ml

puledri: da 5 a 10 ml al giorno pari a 4,5 ml/100 kg p.v. (9.000 UI di Benzilpenicillina procaina + 11,25 mg di Diidrostreptomicina base / kg di p.v.).Equidi adulti: da 15 a 30 ml al giorno pari a 4,5 ml/100 kg p.v. (9.000 UI di Benzilpenicillina procaina + 11,25 mg di Diidrostreptomicina base / kg di p.v.).Il trattamento va continuato per uno o due giorni anche dopo la scomparsa della sintomatologia clinica. Via di somministrazione: Combiotic sospensione iniettabile si usa unicamente per via intramuscolare. Agitare il flacone, prima dell'uso, fino ad omogeneizzazione del liquido.

AVVERTENZE

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: l'utilizzo del prodotto deve essere basato su test di sensibilità nei confronti di batteri isolati dagli animali. Se ciò non fosse possibile la terapia deve basarsi su informazioni epidemiologiche locali (regionali, aziendali) circa la suscettibilità dei batteri target. L'uso del prodotto in modo non conforme a quanto indicato nelle indicazioni dell'RCP, può incrementare la prevalenza dei batteri resistenti ai beta lattamici o aminoglicosidi e può diminuire l'efficacia del trattamento con antibiotici di classe diversa a causa della possibile comparsa di cross-resistenza. L'utilizzo ripetuto o protratto del Combiotic va evitato, migliorando le prassi di gestione e mediante pulizia e disinfezione.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa