Comfortis rosa 270 mg 6 compresse masticabili per cani e gatti

25 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Comfortis

Comfortis rosa 270 mg 6 compresse masticabili per cani e gatti



TITOLARE:

Eli Lilly and Company Ltd

CONCESSIONARIO:

Elanco Italia S.p.A.

MARCHIO

Comfortis

CONFEZIONE

rosa 270 mg 6 compresse masticabili per cani e gatti

FORMA FARMACEUTICA
compressa masticabile

ALTRE CONFEZIONI DI COMFORTIS DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
spinosad

GRUPPO TERAPEUTICO
Antiparassitari

RICETTA
ricetta medica in copia unica non ripetibile

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
54,20 €

INDICAZIONI

A cosa serve Comfortis rosa 270 mg 6 compresse masticabili per cani e gatti

trattamento e prevenzione di infestazioni da pulci (Ctenocephalides felis). L'effetto preventivo contro le re-infestazioni deriva dall'attività contro le pulci adulte e dalla riduzione della loro produzione di uova. Tale azione persiste fino a 4 settimane dopo una singola somministrazione del prodotto. Il medicinale veterinario può essere utilizzato come parte di una strategia per il controllo della dermatite allergica da pulci (DAP).

MODO D'USO

Come si usa Comfortis rosa 270 mg 6 compresse masticabili per cani e gatti

per uso orale. Cani: il medicinale veterinario va somministrato in base allo schema seguente, allo scopo di garantire una dose di 45-70 mg/kg di peso corporeo per i cani.
Peso corporeo cani: 1,3-2 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 90 mg di spinosad
Peso corporeo cani: 2,1-3 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 140 mg di spinosad
Peso corporeo cani: 3,1-3,8 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 180 mg di spinosad
Peso corporeo cani: 3,9-6 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 270 mg di spinosad
Peso corporeo cani: 6,1-9,4 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 425 mg di spinosad
Peso corporeo cani: 9,5-14,7 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 665 mg di spinosad
Peso corporeo cani: 14,8-23,1 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 1040 mg di spinosad
Peso corporeo cani: 23,2-36 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 1620 mg di spinosad
Peso corporeo cani: 36,1-50,7 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 1620 mg di spinosad + 1 compressa da 665 mg
Peso corporeo cani: 50,8-72 kg; numero e concentrazione delle compresse: 2 compresse da 1620 mg di spinosad
Gatti: il medicinale veterinario deve essere somministrato in base allo schema seguente, allo scopo di garantire una dose di 50-75 mg di spinosad per kg di peso corporeo per i gatti:
Peso corporeo gatti: 1,2-1,8 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 90 mg di spinosad
Peso corporeo gatti: 1,9-2,8 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 140 mg di spinosad
Peso corporeo gatti: 2,9-3,6 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 180 mg di spinosad
Peso corporeo gatti: 3,7-5,4 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 270 mg di spinosad
Peso corporeo gatti: 5,5-8,5 kg; numero e concentrazione delle compresse: 1 compressa da 425 mg di spinosad
Per i gatti di peso superiore a 8,5 kg, è necessario somministrare la combinazione appropriata di compresse.
Le proprietà insetticide residue del prodotto persistono fino a 4 settimane dopo la singola somministrazione. Se le pulci ricompaiono nella quarta settimana, l'intervallo tra trattamenti può essere ridotto di un massimo di 3 giorni nei cani. Per i gatti, è necessario mantenere un intervallo di 4 settimane complete fra i trattamenti, anche in caso di ricomparsa delle pulci (a causa di un'efficacia lievemente ridotta occasionale) prima della fine delle 4 settimane. Per informazioni sui tempi ottimali per iniziare il trattamento con il prodotto consultare il medico veterinario. Il medicinale veterinario deve essere somministrato assieme al cibo o immediatamente dopo il pasto. La durata dell'effetto potrebbe diminuire se la dose viene somministrata a stomaco vuoto. Per garantire la massima efficacia, in caso di vomito entro un'ora dalla somministrazione e la compressa è visibile, somministrare nuovamente un'altra dose completa. Se una dose viene omessa, somministrare il medicinale con il pasto successivo e riprendere uno schema di dosaggio mensile. Il medicinale veterinario può essere somministrato in sicurezza a intervalli mensili alla dose raccomandata. Le compresse di Comfortis sono masticabili e appetibili per i cani. Se il cane o il gatto non accetta le compresse direttamente, è possibile somministrarle con il cibo oppure direttamente aprendo la bocca dell'animale e posizionando la compressa sulla parte posteriore della lingua.

AVVERTENZE

devono essere trattati tutti i cani e i gatti presenti nella dimora. Le pulci presenti sugli animali spesso infestano le ceste, le coperte e gli ambienti in cui solitamente l'animale riposa, quali tappeti e tessuti d'arredamento, questi, in caso di infestazione massiva e all'inizio del trattamento, vanno trattati con un insetticida apposito e regolarmente puliti con un aspirapolvere. Le pulci possono persistere per un certo periodo dopo la somministrazione del prodotto a causa dell'evoluzione di pupi e larve già presenti nell'ambiente in pulci adulte. Trattamenti mensili regolari con Comfortis interrompono il ciclo vitale delle pulci e possono essere necessari per controllare la popolazione delle pulci in dimore contaminate.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: usare con cautela in cani e gatti con epilessia preesistente. Non è possibile un dosaggio accurato in cani di piccola taglia di peso inferiore a 1,3 kg e per i gatti di peso inferiore a 1,2 kg. L'uso del prodotto è pertanto sconsigliato in cani e nei gatti di piccola taglia. Attenersi alla posologia consigliata.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
A spasso con il cane: giocare con la palla
20 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
A spasso con il cane: giocare con la palla
Il cucciolo non è un giocattolo
25 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Il cucciolo non è un giocattolo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa