Cyclavance 100 mg/ml soluzione orale per cani flacone 50 ml c/sir. graduata da 3 ml c/tacche 0,1 ml

25 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Cyclavance

Cyclavance 100 mg/ml soluzione orale per cani flacone 50 ml c/sir. graduata da 3 ml c/tacche 0,1 ml



TITOLARE:

Virbac

CONCESSIONARIO:

Virbac S.r.l.

MARCHIO

Cyclavance

CONFEZIONE

100 mg/ml soluzione orale per cani flacone 50 ml c/sir. graduata da 3 ml c/tacche 0,1 ml

FORMA FARMACEUTICA
fiale flaconcini fialoidi

ALTRE CONFEZIONI DI CYCLAVANCE DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
ciclosporina

GRUPPO TERAPEUTICO
Dermatologici vari

RICETTA
ricetta medica in copia unica non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
151,20 €

INDICAZIONI

A cosa serve Cyclavance 100 mg/ml soluzione orale per cani flacone 50 ml c/sir. graduata da 3 ml c/tacche 0,1 ml

trattamento delle manifestazioni croniche da dermatite atopica nel cane.Questa è un tipo di malattia allergica della cute del cane ed è causata da allergeni comeacari della polvere o il polline che determinano una eccessiva risposta immunitaria. La Ciclosporina riduce l'infiammazione ed il prurito associato alla dermatite atopica.Trattamento sintomatico della dermatite allergica cronica nel gatto.

MODO D'USO

Come si usa Cyclavance 100 mg/ml soluzione orale per cani flacone 50 ml c/sir. graduata da 3 ml c/tacche 0,1 ml

per uso orale. Prima di iniziare il trattamento, deve essere effettuata una valutazione di tutte le opzioni terapeutiche alternative. Prima della somministrazione, determinare, il peso corporeo degli animali, con precisione. Cani: la dose raccomandata di ciclosporina è di 5 mg / kg di peso corporeo (0,05 ml disoluzione orale per kg di peso corporeo) e deve inizialmente essere somministrata quotidianamente. La frequenza di somministrazione deve essere successivamente ridotta in base alla risposta. Il prodotto deve inizialmente essere somministrato ogni giorno fino alla comparsa di un soddisfacente miglioramento clinico. Questo sarà generalmente entro 4-8 settimane. Se non si ottiene alcuna risposta entro le prime otto settimane, il trattamento deve essere interrotto. Una volta che i sintomi clinici della dermatite atopica sono adeguatamente controllati, il prodotto può essere somministrato ogni due giorni. Il veterinario deve eseguire una valutazione clinica a intervalli regolari e regolare la frequenza di somministrazione alla risposta clinica ottenuta. In alcuni casi in cui i sintomi clinici sono controllati con dosaggio a giorni alterni, il veterinario può decidere di somministrare il prodotto ogni 3 - 4 giorni. Deve essere utilizzata la frequenza di somministrazione minima efficace al mantenimento della remissione della sintomatologia clinica.I pazienti devono essere periodicamente rivalutati e valutate altresì opzioni di trattamento alternativo. Trattamenti coadiuvanti (ad esempio shampoo medicati, acidi grassi) possono essere considerati prima di ridurre l'intervallo tra le dosi. La durata del trattamento deve essere regolata in base alla risposta. Il trattamento può essere interrotto quando i sintomi clinici sono controllati. Al ripetersi di sintomi clinici, il trattamento deve essere ripreso a dosi giornaliere, e in certi casi possono essere necessari cicli ripetuti di trattamento.
Gatti: la dose raccomandata di ciclosporina è 7 mg / kg di peso corporeo (0,07 ml di soluzione orale per kg di peso corporeo) e deve essere inizialmente somministrata giornalmente. La frequenza di somministrazione deve essere successivamente ridotta in base alla risposta. Il prodotto deve essere somministrato inizialmente ogni giorno fino a quando non si osserva un miglioramento clinico soddisfacente (valutato in base all'intensità del prurito e della gravità della lesione: escoriazioni, dermatite miliare, placche eosinofiliche e / o alopecia autoimmune). Ciò avverrà generalmente entro 4-8 settimane. Grave prurito prolungato può indurre uno stato di ansia e un conseguente eccessivo comportamento di grooming. In tali casi, nonostante un miglioramento del prurito dopo la somministrazione del trattamento, la risoluzione dell'alopecia autoimmune può essere ritardata. Una volta che i segni clinici della dermatite allergica sono controllati in modosoddisfacente, il prodotto può essere somministrato ogni due giorni. In alcuni casi in cui i segni clinici sono controllati con dosaggio ogni due giorni, il veterinario può decidere di somministrare il prodotto ogni 3-4 giorni. Per mantenere la remissione dei segni clinici deve essere utilizzata la più bassa frequenza efficace di dosaggio. I pazienti devono essere rivalutati regolarmente e rivalutate le opzioni di trattamento alternative. La durata del trattamento deve essere regolata in base alla risposta al trattamento. Il trattamento può essere interrotto quando i segni clinici sono sottocontrollo. In caso di recidiva dei segni clinici, il trattamento deve essere ripreso al dosaggio giornaliero e, in alcuni casi, possono essere necessari cicli di trattamento ripetuti. Il prodotto può essere miscelato con il cibo o somministrato direttamente in bocca. Se somministrato con l'alimento, la soluzione deve essere miscelata con una piccola quantità di cibo, preferibilmente dopo un periodo di digiuno sufficiente a garantire il consumo completo da parte del gatto. Se il gatto non accetta il prodotto mescolato con il cibo, deve essere somministrato inserendo la siringa orale direttamente nella bocca del gatto somministrando l'intera dose. Nel caso in cui il gatto consumi solo parzialmente il prodotto miscelato con il cibo, la somministrazione del prodotto con la siringa orale deve iniziare solo il giorno successivo. Qualsiasi cibo per gatti medicato non consumato deve essere eliminato immediatamente e la ciotola lavata accuratamente. L'efficacia e la tollerabilità di questo prodotto sono state dimostrate in studi clinici della durata di 4,5 mesi. Poiché l'efficacia e la sicurezza della ciclosporina non sono state valutate in gatti di peso inferiore a 2,3 kg, la somministrazione del prodotto a gatti di peso inferiore a 2,3 kg deve essere basata su una valutazione del rapporto rischio-beneficio del veterinario responsabile.
Il prodotto veterinario sarà somministrato dal proprietario. Cani: il medicinale veterinario deve essere somministrato almeno 2 ore prima o dopo il pasto. Inserire la siringa direttamente nella bocca del cane. Gatti: il prodotto può essere somministrato sia miscelato con il cibo che direttamente nella bocca dei gatti.

AVVERTENZE

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: i sintomi clinici della dermatite atopica nei cani e di dermatite allergica nei gatti, quali prurito e infiammazione della pelle non sono specifici per queste malattie. Altre cause di dermatite come infestazioni da ectoparassiti, altre allergie che causano sintomi dermatologici (es. dermatite allergica da pulci o allergiealimentari) o infezioni batteriche e fungine devono essere escluse prima di iniziare iltrattamento. È buona prassi fare un trattamento per infestazioni da pulci, prima e durante il trattamento della dermatite atopica o allergica. Prima del trattamento deve essere eseguito un esame clinico completo da parte di un medico veterinario. La ciclosporina non induce la formazione di tumori, inibisce i linfociti T e quindi il trattamento con ciclosporina può portare ad un aumento dell'incidenza di neoplasie clinicamente evidenti dovuta alla diminuzione della risposta immunitaria antitumorale. Il potenziale aumento del rischio di sviluppo tumorale deve essere valutato rispetto al beneficio clinico. Se si riscontra linfoadenopatia in animali trattati con ciclosporina, si consiglia di effettuare ulteriori studi clinici e di interrompere il trattamento, se necessario. Si raccomanda di trattare le infezioni batteriche e fungine prima di somministrare il medicinale veterinario. Tuttavia, le infezioni che si verificano durante il trattamento non sono necessariamente un motivo di sospensione del farmaco, a meno che l'infezione sia grave. Se in seguito dell'uso del prodotto si osservano segni di diabete mellito, ad esempio poliuria (aumento della produzione di urina), polidipsia (aumento della sete), la dose deve essere ridotta o interrotta ed eseguite appropriate cure veterinarie. In presenza di sintomatologia da diabete mellito, deve essere monitorato l'effetto del trattamento sulla glicemia. L'uso della ciclosporina non è raccomandato negli animali diabetici. Particolare attenzione deve essere prestata alla vaccinazione. Il trattamento con il medicinale veterinario può interferire con l'efficacia della vaccinazione. Nel caso di vaccini inattivati, non è consigliabile vaccinare durante il trattamento o entro un intervallo di due settimane dopo la somministrazione del prodotto. Non è raccomandato l'uso concomitante di altri farmaci immunosoppressivi.
Cani: monitorare attentamente i livelli di creatinina con grave insufficienza renale.
Gatti: la dermatite allergica nei gatti può avere varie manifestazioni, tra cui placche eosinofiliche, escoriazioni della testa e del collo, alopecia simmetrica (perdita di pelo) e/o dermatite miliare. Lo stato immunitario dei gatti nei confronti delle infezioni da FeLV e FIV deve essere valutato prima del trattamento. I gatti sieronegativi per T. gondii possono essere a rischio di sviluppare una toxoplasmosi clinica se si dovessero infettare durante il trattamento. In rari casi questo può essere fatale. La potenziale esposizione di gatti sieronegativi o sospettati di essere sieronegativi a Toxoplasma deve quindi essere ridotta al minimo (ad esempio, mantenerli al chiuso, evitare la carne cruda o che frughino in cerca di cibo). Tuttavia, in uno studio controllato di laboratorio, il trattamento con ciclosporina non ha riattivato la perdita di oocisti nei gatti precedentemente esposti a T. gondii. In caso di toxoplasmosi clinica o altre gravi malattie sistemiche, interrompere il trattamento con ciclosporina e iniziare una terapia appropriata. Studi clinici condotti su gatti hanno dimostrato che durante il trattamento con ciclosporina si può verificare una riduzione dell'appetito e una perdita di peso. Si raccomanda il monitoraggio del peso corporeo. Una significativa riduzione del peso corporeo può causare lipidosi epatica (sindrome del fegato grasso). Se durante il trattamento si verifica una perdita di peso persistente e progressiva, si raccomanda di sospendere il trattamento fino a quando non sia stata identificata la causa. L'efficacia e la sicurezza della ciclosporina non sono state valutate né in gatti di età inferiore ai 6 mesi né in quelli di peso inferiore a 2,3 kg.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa