Dinalgen 150 mg/ml 10 flaconi da 100 ml

01 dicembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Dinalgen

Dinalgen 150 mg/ml 10 flaconi da 100 ml



TITOLARE:

Ecuphar Veterinaria S.L.U.

CONCESSIONARIO:

Ecuphar Italia S.r.l.

MARCHIO

Dinalgen

CONFEZIONE

150 mg/ml 10 flaconi da 100 ml

FORMA FARMACEUTICA
flaconi iniettabili

ALTRE CONFEZIONI DI DINALGEN DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
ketoprofene

GRUPPO TERAPEUTICO
Analgesici FANS

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
60 mesi

PREZZO
DISCR.

INDICAZIONI

A cosa serve Dinalgen 150 mg/ml 10 flaconi da 100 ml

bovini: riduzione dell' infiammazione e del dolore associati a disturbi muscoloscheletrici post-partum e zoppia; riduzione della febbre associata a malattia respiratoria del bovino; riduzione dell' infiammazione, della febbre e del dolore nella mastite clinica acuta in associazione con terapia antimicrobica, ove opportuno.
Suini:riduzione della febbre nei casi di malattia respiratoria e Disgalas sia Post-partum; sin drome MMA (Sindrome Mastite Metrite Agal assia) neIle scrofe, in combinazione con un' idonea terapia antimicrobica, ove opportuno.
Cavalli: riduzione dell'infiammazione e del dolore associati a patologie osteoarticolari e muscoloscheletriche; riduzione del dolore e dell' infiammazione postoperatoria; riduzione del dolore viscerale associato a colica

MODO D'USO

Come si usa Dinalgen 150 mg/ml 10 flaconi da 100 ml

per uso intramuscolare o endovenoso. Bovini:3 mg di ketoprofene/kg corporeo/giorno equivalente a 1 ml/SO kg peso corporeo/giorno di prodotto, somministrato per via intravenosa o intramuscolare, preferibilmente nella regione del collo. La durata del trattamento è di 1-3 giorni e deve essere stabilita secondo la gravità e la durata dei sintomi.
Suini:3 mg di ketoprofene/ kg peso corporeo, equivalente a 1 ml/SO kg di peso corporeo/giorno di prodotto, somministrato per via intramuscolare in un'unica somministrazione. In base alla risposta osservata e in base alle analisi del rapporto rischio/beneficio elaborato dal veterinario, il trattamento può essere ripetuto ad intervalli di 24 ore fino ad un massimo di 3 trattamenti. Ogni iniezione deve essere eseguita in unà regione diversa.
Cavalli:2,2 mg di ketoprofene/kg peso corporeo/giorno, equivalente a 0,75 ml/SO kg di peso corporeo/giorno di prodotto, somministrato per via endovenosa. La durata del trattamento è di 1-5 giorni e va stabilita in base alla severità e durata dei sintomi. In caso di colica, un' iniezione è sol itamente sufficiente. Una seconda somministrazione richiede una nuova visita clinica.

AVVERTENZE

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: non superare la dose o la durata del trattamento raccomandata. Non superare il periodo di trattamento raccomandato. L'uso del ketoprofene è sconsigliato nei puledri di età inferiore a 1 mese. Se si somministra il prodotto ad animali di età inferiore a 6 settimane, ponies o ad animali anziani, è necessario adattare accuratamente la dose ed eseguire un attento monitoraggio clinico. Evitare l'iniezione endoarteriosa. Evitare l'uso negli animali disidratati, ipovolemici od ipotesi, in quanto vi è un rischio di aumentata tossicità renale. Dato che l'ulcera gastrica è un reperto comune nella PMWS (post-weaning Mulisystemic, wasting syndrome), l'uso del ketoprofene nei suini colpiti da questa patologia non è raccomandato, al fine di non aggravarne la condizione. Nei cavalli, evitare la somministrazione extravascolare.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa