Ecomectin 1% iniezioni flacone da 500 ml

29 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Ecomectin 1% iniezioni

Ecomectin 1% iniezioni flacone da 500 ml



TITOLARE:

ECO Animal Health Europe Limited

CONCESSIONARIO:

P.H. Farmaceutici S.p.A.

MARCHIO

Ecomectin 1% iniezioni

CONFEZIONE

flacone da 500 ml

FORMA FARMACEUTICA
flaconi iniettabili

ALTRE CONFEZIONI DI ECOMECTIN 1% INIEZIONI DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
ivermectina

GRUPPO TERAPEUTICO
Endectocidi

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
165,00 €

INDICAZIONI

A cosa serve Ecomectin 1% iniezioni flacone da 500 ml

Bovini: Per il trattamento dei nematodi gastrointestinali, dei nematodi polmonari, dei nematodi oculari, delle larve di mosca Hypoderma bovis, degli acari e dei pidocchi (come indicato di seguito) dei bovini da carne e da latte non in lattazione: Nematodi gastrointestinali (adulti e larve al 4 stadio): Ostertagia ostertagi, Ostertagia lyrata, Haemonchus placei, Trichostrongylus colubriformis, Cooperia oncophora (adulti), Cooperia punctata (adulti), Cooperia pectinata (adulti), Bunostomum phlebotomum, Oesophagostomum radiatum. Nematodi polmonari (adulti e larve al 4° stadio): Dictyocaulus viviparus. Nematodi oculari (adulti): Thelazia spp. Ditteri (stadi parassitici): Hypoderma bovis, H. lineatum. Acari: Psoroptes bovis, Sarcoptes scabiei var. bovis. Pidocchi succhiatori: Linognathus vituli, Haematopinus eurysternus, Solenopotes capillatus. Può anche essere usato quale coadiuvante per il controllo dell'acaro della scabbia Chorioptes bovis, ma è possibile che non si ottenga l'eliminazione completa. Il trattamento con Ecomectin 10 mg/ml Soluzione iniettabile al dosaggio raccomandato previene la re-infezione provocata da Haemonchus placei, Cooperia oncophora, Cooperia pectinata e Trichostrongylus axei fino a 7 giorni dopo il trattamento, da Ostertagia ostertagi e da Oesophagostomum radiatum fino a 14 giorni dopo il trattamento e da Dictyocaulus viviparus fino a 21 giorni dopo il trattamento.
Ovini: Trattamento di nematodi gastrointestinali polmonari e della rogna psoroptica (scabbia ovina) e della miasi nasale (estro nasale) della pecora. Nematodi gastrointestinali (forme adulte): Ostertagia circumcincta, Haemonchus contortus, Trichostrongylus axei, T. colubriformis e T. vitrinus, Cooperia curticei, Nematodirus filicollis. È possibile osservare un'attività variabile contro Cooperia curticei e Nematodirus filicollis. Nematodi polmonari: Dictyocaulus filaria (forme adulte). Acari della scabbia: Psoroptes ovis. Estro nasale: Oestrus ovis (tutti gli stadi larvali).
Suini: Per il trattamento dei nematodi gastrointestinali, dei nematodi polmonari, dei pidocchi e degli acari della scabbia nei suini. Nematodi gastrointestinali (adulti e larve al quarto stadio): Ascaris suum, Hyostrongylus rubidus, Oesophagostomum spp., Strongyloides ransomi (adulti). Nematodi polmonari: Metastrongylus spp. (adulti). Pidocchi: Haematopinus suis. Acari: Sarcoptes scabiei var. suis.

MODO D'USO

Come si usa Ecomectin 1% iniezioni flacone da 500 ml

Effettuare un singolo trattamento (tranne che nelle infestazioni da Psoroptes ovis nelle pecore).
Bovini: Posologia: 1 ml per 50 kg di p.c. (basato su un dosaggio raccomandato di 200 microgrammi di ivermectina per kg di p.c.). Somministrazione: Iniettare per via sottocutanea davanti o dietro alla scapola adottando una tecnica asettica. Si consiglia un ago sterile di 1,4 x 15 mm (17G x 1/2 pollice).
Ovini: Posologia: 0,5 ml per 25 kg di p.c. (basato su un dosaggio raccomandato di 200 microgrammi di ivermectina per kg di p.c.). Somministrazione: Iniettare per via sottocutanea nel collo, adottando una tecnica asettica. Si consiglia un ago sterile di 1,4 x 15 mm (17G x 1/2 pollice). Per il trattamento dei nematodi gastrointestinali, dei nematodi polmonari e della miasi nasale, praticare una singola somministrazione. Per il trattamento di Psoroptes ovis (scabbia ovina), sono necessarie due iniezioni con un intervallo di sette giorni.
Per gli agnelli di peso inferiore a 20,0 kg somministrare 0,1 ml per 5 kg di p.c. In tali animali è raccomandato usare una siringa per la somministrazione di dosi piccole (0,1 ml).
Suini: Posologia: 1,5 ml per 50 kg di p.c. (basato su un dosaggio raccomandato di 300 microgrammi di ivermectina
per kg di p.c.). Somministrazione: Iniettare per via sottocutanea nel collo, adottando una tecnica asettica e impiegando un ago sterile di 1,4 x 15 mm (17G x 1/2 pollice). Per I suinetti di peso inferiore a 16 kg somministrare 0,1 ml per 3 kg. In questi suinetti si raccomanda l'uso di una siringa che può iniettare un volume di 0,1 ml.



Data ultimo aggiornamento scheda: 06/07/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
A spasso con il cane: giocare con la palla
20 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
A spasso con il cane: giocare con la palla
Il cucciolo non è un giocattolo
25 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Il cucciolo non è un giocattolo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa