Enterocol os sacco 25 kg

27 gennaio 2020

Prodotti veterinari - Scheda Enterocol

Enterocol os sacco 25 kg




TITOLARE:

TREI - Industria Italiana Integratori S.p.A. a LIVISTO company

MARCHIO

Enterocol

CONFEZIONE

os sacco 25 kg

FORMA FARMACEUTICA
granulato

PRINCIPIO ATTIVO
colistina solfato

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibatterici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
12 mesi

PREZZO
-------- €

INDICAZIONI

A cosa serve Enterocol os sacco 25 kg

trattamento e metafilassi di infezioni enteriche causate da E.coli non-invasivo sensibile alla colistina. Prima del trattamento metafilattico deve essere stabilita la presenza della malattia nella mandria.

MODO D'USO

Come si usa Enterocol os sacco 25 kg

polli da carne, tacchini, galline ovaiole, conigli, suini: 5-6 mg colistina solfato/Kg p.v. per 3-7 giorni.
La durata della terapia deve essere limitata al tempo minimo necessario per il trattamento della malattia. La durata del trattamento non deve superare i 7 giorni. Per assicurare un corretto dosaggio ed evitare un sottodosaggio, il peso vivo deve essere valutato il più accuratamente possibile.
mg colistina solfato/kg p.v./die x Peso corporeo medio animali da trattare (kg) x N° animali da trattare/Consumo medio giornaliero di mangime (kg) = mg principio attivo/kg alimento
Si consideri la conversione: 1g di ENTEROCOL = 120 mg di Colistina solfato
Polli da carne, tacchini e galline ovaiole: 41,66 - 50 mg di premiscela/kg p.v. (corrispondenti a 5-6 mg/Kg p.v. di colistina solfato), da somministrarsi accuratamente miscelata al mangime alla concentrazione di circa 85 g di premiscela ogni 100 Kg di mangime.
Conigli: a titolo esemplificativo si propone la seguente tabella:
Consumo alimento: 2%; Dose minima - 5 mg colistina solfato/kg p.v.: 2,1 kg premiscela/1000 kg di mangime; Dose massima - 6 mg colistina solfato/kg p.v.: 2,5 kg premiscela/1000 kg di mangime
Consumo alimento: 3,5%; Dose minima - 5 mg colistina solfato/kg p.v.: 2,1 kg premiscela/1000 kg di mangime; Dose massima - 6 mg colistina solfato/kg p.v.: 1,43 kg premiscela/1000 kg di mangime
Consumo alimento: 5%; Dose minima - 5 mg colistina solfato/kg p.v.: 0,8 kg premiscela/1000 kg di mangime; Dose massima - 6 mg colistina solfato/kg p.v.: 1 kg premiscela/1000 kg di mangime
Suini: a titolo esemplificativo si propone la seguente tabella:
Consumo alimento: 1%; Dose minima - 5 mg colistina solfato/kg p.v.: 4,2 kg premiscela/1000 kg di mangime; Dose massima - 6 mg colistina solfato/kg p.v.: 5 kg premiscela/1000 kg di mangime
Consumo alimento: 3%; Dose minima - 5 mg colistina solfato/kg p.v.: 1,4 kg premiscela/1000 kg di mangime; Dose massima - 6 mg colistina solfato/kg p.v.: 1,7 kg premiscela/1000 kg di mangime
Consumo alimento: 5%; Dose minima - 5 mg colistina solfato/kg p.v.: 0,8 kg premiscela/1000 kg di mangime; Dose massima - 6 mg colistina solfato/kg p.v.: 1 kg premiscela/1000 kg di mangime
Miscelare esclusivamente in mangimi solidi.Dose massima: 6 mg colistina solfato /kg p.v.
2%
2,1kg premiscela/1000 kg di mangime
2,5kg premiscela/1000 kg di mangime
3,5%
1,2kg premiscela/1000 kg di mangime
1,43kg premiscela/1000 kg di mangime
5%
0,8 kg premiscela/1000 kg di mangime
1 kg premiscela/1000 kg di mangime
Suini: a titolo esemplificativo si propone la seguente tabella:
Consumo alimento
Dose minima: 5 mg colistina solfato /kg p.v.
Dose massima: 6 mg colistina solfato /kg p.v.
1%
4,2 kg premiscela/1000 kg di mangime
5 kg premiscela/1000 kg di mangime
3%
1,4 kg premiscela/1000 kg di mangime
1,7 kg premiscela/1000 kg di mangime
5%
0,8 kg premiscela/1000 kg di mangime
1 kg premiscela/1000 kg di mangime
Miscelare esclusivamente in mangimi solidi.



Data ultimo aggiornamento scheda: 28/10/2019

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico






Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube