Fermix confezione da 250 g

04 dicembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Fermix

Fermix confezione da 250 g



TITOLARE:

Laboratorio Vaccinogeno Pagnini di Pagnini Pietro & F.lli S.n.c.

MARCHIO

Fermix

CONFEZIONE

confezione da 250 g

ALTRE CONFEZIONI DI FERMIX DISPONIBILI

PREZZO
-------- €

INDICAZIONI

A cosa serve Fermix confezione da 250 g

l'importanza degli oligoelementi e dei sali minerali nel mantenimento degli equilibri biologici e della funzionalità di diversi organi ed apparati degli animali è ben nota. Essi intervengono nel mantenimento della normale funzionalità del sistema nervoso, muscolare, cardiaco, emopoietico, osseo, di molti sistemi enzimatici cellulari per l'interazione con coenzimi nei quali svolgono un ruolo fondamentale. In alcuni casi essi intervengono in fasi successive del medesimo sistema biologico interessato per cui il ristabilirsi contemporaneo delle varie fasi eventualmente alterate determina un rapido e completo processo di riequilibrio cellulare. Il Fermix è un'associazione di oligoelementi e sali minerali da utilizzare per riequilibrare e completare l'apporto alimentare di tali elementi, indispensabili per gli animali in gravidanza, allattamento, sviluppo, quando vi sia una eccessiva dispersione di tali sostanze attraverso i liquidi organici (sudorazioni profuse, diarree, ecc.), e quando vi siano sindromi anemiche dovute a carenze di tali fattori specie di ferro. Il Fermix contiene quale principio attivo, fonte di ferro, il ferro furamato che presenta, nei confronti di altri composti analoghi, indubbi vantaggi di tolleranza e di assimilabilità consentendo una rapida produzione di emoglobina

MODO D'USO

Come si usa Fermix confezione da 250 g

scrofe: 10 g (30 - 40 g per capo al giorno) da somministrare per 15 giorni precedenti al parto. Lattonzoli: 15 - 20 g (30 - 40 g per nidiata di 8 -10 soggetti) da somministrare per due settimane a cominciare dal 5°-6° giorno di vita. Volatili, Conigli, Bovini, Cani, Gatti: 5 - 10 g. Vacche da latte: 20 - 30g. Vitelli: 10 - 20 g. Cani, Gatti: 1 -10 g. Secondo la taglia: uccelli da gabbia e da voliera: 0,5 g per 10 capi. Cavalli: 5 - 10 g per kg di mangime. Cavalli in attività: 15-20 g. Fattrici e Yearlings: 10 - 15 g. Puledri (foals) e Pony: 5 -10 g



Data ultimo aggiornamento scheda: 22/04/2016

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
A spasso con il cane: giocare con la palla
20 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
A spasso con il cane: giocare con la palla
Il cucciolo non è un giocattolo
25 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Il cucciolo non è un giocattolo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa