Florfen 300 mg/ml soluzione iniettabile 1 flacone 250 ml per bovini e suini

28 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Florfen

Florfen 300 mg/ml soluzione iniettabile 1 flacone 250 ml per bovini e suini



TITOLARE:

Unione Commerciale Lombarda S.p.A.

CONCESSIONARIO:

P.H. Farmaceutici S.p.A.

MARCHIO

Florfen

CONFEZIONE

300 mg/ml soluzione iniettabile 1 flacone 250 ml per bovini e suini

FORMA FARMACEUTICA
fiale flaconcini fialoidi

PRINCIPIO ATTIVO
florfenicolo

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
109,00 €

INDICAZIONI

A cosa serve Florfen 300 mg/ml soluzione iniettabile 1 flacone 250 ml per bovini e suini

bovini: malattie causate da batteri sensibili al florfenicolo. Trattamento preventivo e terapeutico delle infezioni delle vie respiratorie nei bovini, causate da Mannheimia haemolytica, Pasteurella multocida ed Histophilus somni. La presenza della malattia nella mandria dovrebbe essere stabilita prima del trattamento. Suini di peso superiore a 35 kg e scrofe: trattamento delle infezioni respiratorie causate da ceppi di Actinobacillus pleuropneumoniae, Pasteurella multocida, e Mycoplasma hyopneumoniae sensibili al florfenicolo. Il prodotto deve essere utilizzato congiuntamente ad un test di sensibilità.

MODO D'USO

Come si usa Florfen 300 mg/ml soluzione iniettabile 1 flacone 250 ml per bovini e suini

bovini: il dosaggio raccomandato è di 20 mg/Kg peso vivo (1 ml/15 Kg di peso vivo) per via intramuscolare in due volte a distanza di 48 ore, usando ago calibro 16. Suini di peso superiore a 35 kg e scrofe: il dosaggio raccomandato è di 15 mg/Kg peso corporeo (1 ml per 20 Kg di peso vivo) mediante iniezione intramuscolare nella regione del collo, praticare due somministrazioni separate da un intervallo di 48 ore utilizzando un ago calibro 16. Il volume somministrato per sito di inoculo, non deve superare i 5 ml. Disinfettare il tappo perforabile prima di prelevare ciascuna dose. Usare un ago ed una siringa sterile asciutti. Il prodotto deve essere usato congiuntamente a un saggio di sucettibilità e si deve tener contio delle politiche antimicrobiche ufficiali e locali.

AVVERTENZE

bovini: l'effetto del florfenicolo sulla performance riproduttiva e sulla gravidanza non è stato accertato. Utilizzare soltanto dopo valutazione del rapporto rischio/beneficio da parte del medico veterinario responsabile. Suini: non essendo stata valutata la sicurezza di impiego del prodotto in scrofe in gravidanza e in allattamento non è raccomandato l'impiego del prodoto nel corso della gravidanza e dell'allattamento.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa