Len os gocce 12 g

27 febbraio 2021
Prodotti veterinari - Scheda Len

Len os gocce 12 g


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

TITOLARE:

Teknofarma S.p.A.

MARCHIO

Len

CONFEZIONE

os gocce 12 g

FORMA FARMACEUTICA
gocce

PRINCIPIO ATTIVO
mebendazolo

GRUPPO TERAPEUTICO
Antielmintici

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
60 mesi

PREZZO
14,00 €

CONFEZIONI DI LEN DISPONIBILI IN COMMERCIO

INDICAZIONI

A cosa serve Len os gocce 12 g

antielmintico per il trattamento delle infestazioni parassitarie sostenute da Toxocara canis, Toxascaris leonina, Toxocara cati, Trichuris vulpis, Ancylostoma caninum, Ancylostoma braziliense, Uncinaria stenocephala, Dipylidium caninum, Taenia spp.

MODO D'USO

Come si usa Len os gocce 12 g

per uso orale. Una goccia di sospensione contiene 5 mg di Mebendazolo: somministrare 4 gocce/kg p.v./die (pari a 20 mg/kg p.v./die di sostanza attiva) in caso di infestazioni da vermi tondi anche se miste e 8 gocce/kg p.v./die (pari a 40 mg/kg p.v./die di sostanza attiva) per le infestazioni da tenie e da tenie più vermi tondi. In entrambi i casi la dose indicata va somministrata per tre giorni consecutivi. Arrotondare sempre il peso dell'animale al numero intero superiore. Il Len gocce può essere somministrato ai cuccioli anche nelle prime settimane di vita. Somministrare le gocce direttamente in bocca incorporate con del cibo gradito. Agitare energicamente prima dell'uso, fino a totale ridispersione del sedimento. Durante il trattamento l'animale non perde né vivacità né appetito. Il farmaco è ben tollerato anche da animali molto defedati e con malattie intercorrenti.

AVVERTENZE

al fine di ottenere un efficace controllo dei parassiti il trattamento dovrebbe essere effettuato in base agli esiti dell'esame parassitologico delle feci. La resistenza dei parassiti ad una particolare classe di antielmintici potrebbe svilupparsi a seguito dell'uso frequente e ripetuto di un antielmintico della stessa classe.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: é buona norma, durante le sverminazioni, somministrare agli animali pasti più leggeri del solito. E' preferibile somministrare il farmaco a stomaco vuoto.


Data ultimo aggiornamento: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:
Ultimi articoli
I cani da allerta medica
24 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
I cani da allerta medica
A spasso con il cane: giocare con la palla
20 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
A spasso con il cane: giocare con la palla
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa