Lincodox 110 os polvere idrosolubile 5 kg

01 dicembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Lincodox 110

Lincodox 110 os polvere idrosolubile 5 kg



TITOLARE:

Dox-Al Italia S.p.A.

MARCHIO

Lincodox 110

CONFEZIONE

os polvere idrosolubile 5 kg

FORMA FARMACEUTICA
granulato

PRINCIPIO ATTIVO
lincomicina cloridrato

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibatterici lincosamidici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
-------- €

INDICAZIONI

A cosa serve Lincodox 110 os polvere idrosolubile 5 kg

trattamento della Enterite necrotica superficiale e della Polmonite enzootica causata da agenti patogeni (rispettivamente da Brachyspira hyodysenteriae e da Mycoplasma hyopneumoniae) sensibili alla lincomicina.

MODO D'USO

Come si usa Lincodox 110 os polvere idrosolubile 5 kg

enterite necrotica superficiale: 4,5 – 9 g di prodotto/100 kg p.v./die (pari a 4,95 9,9 mg di lincomicina/kg di p.v.) per 21 giorni. Polmoniti enzootiche: 9 – 18 g di prodotto/100 kg p.v./die (pari a 9,9 – 19,8 mg di lincomicina/kg di p.v.) per 7 giorni.Il prodotto va somministrato per via orale, disciolto in acqua di bevanda o alimento liquido secondo la seguente formula:
g di prodotto / kg p.v. x peso corporeomedio degli animali da trattare (kg) x numero animali : consumo totale di acqua o alim. liquido registrato nel gruppo il giorno precedente (l.) = g di prodotto / l. di acqua alim.liquido
Non miscelare in mangimi solidi.

AVVERTENZE

Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: non somministrare in mangimi solidi. A causa di possibili variazioni nel tempo e geografiche della sensibilità delle specie microbiche target alla lincomicina, si raccomanda di effettuare l'esame batteriologico e test di sensibilità. Un utilizzo di tale prodotto diverso dalle istruzioni fornite nel Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto può condurre ad un aumento della prevalenza dei batteri resistenti alla lincomicina e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altri antibiotici a causa della possibile comparsa di resistenza crociata. L'assunzione dell'alimento medicato può essere alterata a seguito della malattia. In caso di assunzione insufficiente di alimento, trattare gli animali per via parenterale. Non somministrare insieme a miscele di caolino/pectine.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa