Milprazon 2,5 mg/25 mg compresse per cani di taglia picc. e cuccioli da almeno 0,5 kg 1 blister da 2 cpr

Ultimo aggiornamento: 17 agosto 2018
Prodotti veterinari - Scheda Milprazon

Milprazon 2,5 mg/25 mg compresse per cani di taglia picc. e cuccioli da almeno 0,5 kg 1 blister da 2 cpr




AZIENDA

KRKA Farmaceutici Milano S.r.l.

MARCHIO

Milprazon

CONFEZIONE

2,5 mg/25 mg compresse per cani di taglia picc. e cuccioli da almeno 0,5 kg 1 blister da 2 cpr

ALTRE CONFEZIONI DI MILPRAZON DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
milbemicina + praziquantel

FORMA FARMACEUTICA
compressa

GRUPPO TERAPEUTICO
VETERINARI. VARI...

RICETTA
ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
8,50 €


INDICAZIONI

A cosa serve Milprazon 2,5 mg/25 mg compresse per cani di taglia picc. e cuccioli da almeno 0,5 kg 1 blister da 2 cpr

nei cani: trattamento di infestazioni miste dovute a cestodi e nematodi adulti delle seguenti specie: cestodi (Dipylidium caninum, Taenia spp., Echinococcus spp., Mesocestoides spp), nematodi (riduzione del livello di infestazione), Angiostrongylus vasorum (L5) e adulto, Thelazia callipaeda. Il prodotto può essere utilizzato anche nella prevenzione della filariosi cardiopolmonare (Dirofilaria immitis)

MODO D'USO

Come si usa Milprazon 2,5 mg/25 mg compresse per cani di taglia picc. e cuccioli da almeno 0,5 kg 1 blister da 2 cpr

uso orale. I cani devono essere pesati per garantire un dosaggio corretto. Dose minima raccomandata: 0,5 mg di milbemicina ossima e 5 mg di praziquantel per kg di peso corporeo da somministrare una volta per via orale. Somministrare il prodotto con o dopo aver somministrato del cibo. A seconda del peso corporeo del cane, il dosaggio in compresse è il seguente:
Peso Corporeo: 0,5 – 1 kg; compresse: ½ compressa
Peso Corporeo: > 1- 5 kg; compresse: 1 compressa
Peso Corporeo: > 5-10 kg; compresse: 2 compressa
Nei casi in cui si stia effettuando la profilassi della filariosi cardiopolmonare e contemporaneamente sia necessario il trattamento contro i cestodi, il prodotto può sostituire il medicinale per la profilassi della filariosi.Per il trattamento delle infestazioni da Angiostrongylus vasorum, si deve somministrare milbemicina ossima per quattro volte a intervalli di una settimana. Quando è indicato un trattamento concomitante contro i cestodi, si raccomanda di trattare una sola volta con il prodotto e poi di continuare con il prodotto monovalente contenente solo milbemicina ossima, per le altre tre settimane di trattamento. Nelle aree endemiche la somministrazione del prodotto ogni quattro settimane previene l'angiostrongilosi riducendo la carica di parassiti adulti immaturi (L5) e adulti, qualora sia indicato un trattamento concomitante contro i cestodi. Per il trattamento di Thelazia callipaeda, si deve somministrare milbemicina ossima in due trattamenti a distanza di sette giorni l'uno dall'altro. Qualora sia indicato un trattamento concomitante contro i cestodi, il prodotto può sostituire un medicinale contenente soltanto milbemicina ossima.






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO



Calcolo del peso ideale


Ultimi articoli
Asma infantile. Come affrontarla
20 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Asma infantile. Come affrontarla
L'esperto risponde