Mycoflor 200 mg/ml bottiglia da 1 litro per suini

Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2018
Prodotti veterinari - Scheda Mycoflor

Mycoflor 200 mg/ml bottiglia da 1 litro per suini




AZIENDA

SP Veterinaria S.A.

MARCHIO

Mycoflor

CONFEZIONE

200 mg/ml bottiglia da 1 litro per suini

ALTRE CONFEZIONI DI MYCOFLOR DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
florfenicolo

FORMA FARMACEUTICA
soluzione

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
-------- €


INDICAZIONI

A cosa serve Mycoflor 200 mg/ml bottiglia da 1 litro per suini

malattie causate da batteri sensibili al florfenicolo. Suini: trattamento e metafilassi delle infezioni delle vie respiratorie nei suini, associate ad Actinobacillus pleuropneumoniae e Pasteurella multocida sensibili al florfenicolo. La presenza della malattia nel gruppo di animali deve essere stabilita prima di iniziare il trattamento di metafilassi.

MODO D'USO

Come si usa Mycoflor 200 mg/ml bottiglia da 1 litro per suini

uso in acqua di bevanda. La dose raccomandata è 10 mg di florfenicolo per kg di peso vivo al giorno (corrispondente a 5 ml di prodotto per 100 kg di peso vivo) per 5 giorni consecutivi. L'assunzione dell'acqua medicata dipende da diversi fattori come lo stato clinico degli animali e le condizioni locali come la temperatura ambientale e l'umidità. Per ottenere un dosaggio corretto l'assunzione dell'acqua deve essere controllata e la concentrazione del florfenicolo deve essere aggiustata di conseguenza.Se tuttavia non è possibile ottenere un sufficiente assunzione di acqua medicata, gli animali devono essere trattati per via parenterale. In base alla dose raccomandata e al numero e il peso degli animali da trattare, l'esatta quantità giornaliera di prodotto veterinario deve essere calcolata con la seguente formula:
x ml prodotto/Kg p.c./giorno X peso corporeo medio (kg) degli animali da trattare : consumo medio giornaliero d'acqua (litri) per animale = x ml di prodotto per litro di acqua di bevanda
Per assicurare un dosaggio corretto il peso corporeo deve essere determinato nel modo più accurato possibile per evitare un sovradosaggio. La quantità adeguata di acqua medicata deve essere preparata sulla base dell'assunzione giornaliera di acqua. Il medicinale veterinario deve essere aggiunto all'acqua di bevanda sotto adeguata agitazione fino a completa dissoluzione del prodotto. Un sufficiente accesso all'acqua fornita deve essere disponibile per gli animali da trattare al fine di garantire un adeguato apporto di acqua. Nessuna altra fonte di acqua di bevanda deve essere disponibile durante il periodo di medicazione. Nei sistemi di allevamento a stalla aperta gli animali devono essere rinstallati durante il trattamento. L'impianto di fornitura idrica deve essere pulito in modo appropriato alla fine del periodo di medicazione al fine di evitare assunzione di dosi sub terapeutiche di principio attivo.
Per dosatore: introdurre la quantità di Mycoflor 200 mg/ml soluzione orale nel dosatore e diluire con acqua di bevanda come di seguito (esempio):
Peso degli animali: 500 kg; quantità di prodotto: 25 ml; quantità di acqua (corr. a 1 mg di flordenicolo/ml di acqua): 5 L
Peso degli animali: 1000 kg; quantità di prodotto: 50 ml; quantità di acqua (corr. a 1 mg di flordenicolo/ml di acqua): 10 L
Peso degli animali: 10000 kg; quantità di prodotto: 500 ml; quantità di acqua (corr. a 1 mg di flordenicolo/ml di acqua): 100 L
Miscelare accuratamente, impostare il dosatore al 10% e accendere il dosatore. Attenzione: soluzioni a concentrazione maggiore di 1,2 g di florfenicolo per litro precipitano.






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Aritmie. Cosa sono e come riconoscerle
Cuore circolazione e malattie del sangue
18 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Aritmie. Cosa sono e come riconoscerle
Integratori efficaci nella riduzione del colesterolo
Cuore circolazione e malattie del sangue
27 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integratori efficaci nella riduzione del colesterolo
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne