Nefotek 100 mg/ml soluzione iniettabile flacone da 250 ml per bovini, cavalli e suini

03 dicembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Nefotek 100 mg/ml

Nefotek 100 mg/ml soluzione iniettabile flacone da 250 ml per bovini, cavalli e suini



TITOLARE:

Vetpharma Animal Health S.L.

MARCHIO

Nefotek 100 mg/ml

CONFEZIONE

soluzione iniettabile flacone da 250 ml per bovini, cavalli e suini

FORMA FARMACEUTICA
soluzione (uso interno)

ALTRE CONFEZIONI DI NEFOTEK 100 MG/ML DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
ketoprofene

GRUPPO TERAPEUTICO
Analgesici FANS

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
-------- €

INDICAZIONI

A cosa serve Nefotek 100 mg/ml soluzione iniettabile flacone da 250 ml per bovini, cavalli e suini

bovini: Trattamento anti-infiammatorio e analgesico per malattie dell'apparato muscolo-scheletrico e della mammella. Suini: Trattamento anti-infiammatorio e antipiretico della Sindrome Mastite-Metrite-Agalassia e delle malattie respiratorie. Cavalli: Trattamento anti-infiammatorio e analgesico nelle malattie muscolari, articolari e scheletriche. Trattamento analgesico sintomatico per le coliche. Dolori e gonfiori postoperatori.

MODO D'USO

Come si usa Nefotek 100 mg/ml soluzione iniettabile flacone da 250 ml per bovini, cavalli e suini

bovini: Uso EV o IM. 3 mg ketoprofene/kg p.v., equivalente a 3 ml di prodotto /100 kg p.v. al giorno, fino a 3 giorni. Cavalli: Uso EV. 2.2 mg ketoprofene/kg p.v., equivalente a 1 ml di prodotto/45 kg p.v., una volta al giorno per 3 a 5 giorni. In caso di coliche, il trattamento non deve essere ripetuto finché non venga effettuata un'altra visita clinica. Suini: Uso IM. 3 mg ketoprofene/kg p.v., equivalente a 3 ml di prodotto/100 kg p.v., una sola volta. Non devono essere somministrati più di 5 ml in ogni punto di inoculo della iniezione intramuscolare. Il tappo non deve essere bucato più di 166 volte.

AVVERTENZE

l'uso in animali con meno di 6 settimane o anziani può provocare rischi ulteriori. Se tale uso non può essere evitato, gli animali possono richiedere un dosaggio ridotto e una gestione accurata. Evitare iniezioni intraarteriose. Non eccedere nei dosaggi stabiliti e nella durata del trattamento. Utilizzare con cautela negli animali disidratati, ipovolemici o con ipotensione in quanto vi è un potenziale rischio di aumento della tossicità renale. In caso di colica una dose supplementare deve essere somministrata solamente dopo attenta visita clinica. Durante tutto il tempo del trattamento deve essere somministrata sufficiente acqua di abbeverata.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa