Octacillin 800 mg/g polvere in acqua da bere per suini confezione da 500 g

30 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Octacillin

Octacillin 800 mg/g polvere in acqua da bere per suini confezione da 500 g



TITOLARE:

Eurovet Animal Health B.V

MARCHIO

Octacillin

CONFEZIONE

800 mg/g polvere in acqua da bere per suini confezione da 500 g

FORMA FARMACEUTICA
granulato

ALTRE CONFEZIONI DI OCTACILLIN DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
amoxicillina triidrato

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibatterici penicillinici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
-------- €

INDICAZIONI

A cosa serve Octacillin 800 mg/g polvere in acqua da bere per suini confezione da 500 g

Trattamento delle infezioni nei suini causate da batteri sensibili all'amoxicillina :Suini: Pleuropolmonite causata da Actinobacillus pleuropneumoniae, Meningite causata da Streptococcus suis.

MODO D'USO

Come si usa Octacillin 800 mg/g polvere in acqua da bere per suini confezione da 500 g

Suini: Il dosaggio giornaliero consigliato è di 16 mg amoxicillina triidrata – corrispondenti a 14 mg di amoxicillina –per kg p.v., vale a dire 20 mg di prodotto per kg di peso corporeo equivalente a 1 grammo di prodotto per ogni 50 kg di peso corporeo al giorno. Il prodotto deve essere somministrato nell'acqua da bere per 3-5 giorni consecutivi. In caso di infezioni gravi, il periodo di trattamento deve essere prolungato fino a 5 giorni, su indicazione del veterinario prescrittore. Dosaggio in bolo: Si raccomanda di somministrare il prodotto una volta al giorno nell'acqua da bere per un periodo limitato di tempo. Sospendere la somministrazione d'acqua da bere per circa 2 ore (meno nella stagione calda) prima di somministrare il medicinale. Sciogliere il quantitativo giornaliero calcolato di polvere in 5-10 litri di acqua. Mescolare vigorosamente fino al dissolvimento della polvere. Diluire questa soluzione nel volume di acqua consumata in 2-3 ore. Trattamento continuo: La seguente tabella mostra le linee guida per la somministrazione del prodotto, ipotizzando il consumo di 100 litri di acqua al giorno sulla base di un consumo d'acqua stimato di 1 litro per 10 kg di peso vivo in suini di 4 mesi di età e 0,66 litri per 10 kg di peso corporeo in suini di oltre 4 mesi di età.
Suini di età inferiore a 4 mesi: 20 g Polvere/100 litri/giorno
Suini di età superiore a 4 mesi: 30 g Polvere/100 litri/giorno
Nel caso di trattamento continuo, l'acqua medicata deve essere cambiata due volte al giorno. Può essere calcolata la quantità di prodotto da somministrare giornalemtnte sulla base del dosaggio, del numero e del peso degli animali da trattare. Per calcolare la quantità necessaria di prodotto nell' acqua da bere, si può utilizzare la formula indicata sulla scheda tecnica. Per assicurare un corretto dosaggio, si deve determinare il peso vivo il più precisamente possibile in modo da evitare sottodosaggi. Il consumo d'acqua medicata dipende dalle condizioni cliniche degli animali. Per ottenere un dosaggio corretto, la concentrazione d'amoxicillina deve essere regolata di conseguenza. La massima solubilità in acqua di Octacillin è di circa 8 g/ litro. Modificare di conseguenza la soluzione da somministrare. Assicurarsi che non ci sia accesso all'acqua non medicata mentre si somministra acqua medicata.Una volta consumata tutta l'acqua medicata, ripristinare la distribuzione di acqua normale. L'acqua medicata non somministrata deve essere eliminata dopo 12 ore. L'uso di una bilancia adeguatamente calibrata è raccomandato per pesare la quantità calcolata del prodotto.

AVVERTENZE

Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: l'uso improprio del medicinale veterinario può aumentare la prevalenza di batteri resistenti all'amoxicillina. L'uso del prodotto dovrebbe essere basato su prove di sensibilità e tenere in considerazione le politiche antibateriche ufficali e locali. L'assunzione da parte dei suini del medicamento può essere alterato in consequenza della malattia. In caso di assunzione insufficientedi acqua, i suini dovrebbero essere trattati per via parenterale. Non usare in animali con gravi disfunzioni renali, inclusi anuria e oliguria.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa