Ossitetraciclina 20% Trei sacco 5 kg

28 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Ossitetraciclina 20% Trei

Ossitetraciclina 20% Trei sacco 5 kg



TITOLARE:

TREI - Industria Italiana Integratori S.p.A. a LIVISTO company

MARCHIO

Ossitetraciclina 20% Trei

CONFEZIONE

sacco 5 kg

FORMA FARMACEUTICA
polveri orali

PRINCIPIO ATTIVO
oxitetraciclina

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
-------- €

INDICAZIONI

A cosa serve Ossitetraciclina 20% Trei sacco 5 kg

Vitelli da latte: pasteurellosi, affezioni complicanti le virosi dell'apparato respiratorio e digerente, polmonite enzootica sostenute da batteri sensibili all'ossitetraciclina quali Arcanobacterium piogenes, E.Coli, Pasteurella multocida, Salmonella spp. e Mycoplasma spp.
Polli da carne, galline ovaiole e tacchini: malattie batteriche respiratorie, gastrointestinali, dell'apparato genitale e setticemie batteriche sostenute da batteri sensibili all'ossitetraciclina quali Clostridium perfringens, Enterococcus, Erysipelothrix rhusiopathiae, E.Coli, Haemophilus spp., Ornithobacterium rhinotracheale, Pasteurella multocida, Salmonella spp. e Mycoplasma spp.
Conigli: colibacillosi, salmonellosi, pasteurellosi.
Suini: malattie batteriche intestinali e respiratorie sostenute da batteri sensibili all'ossitetraciclina quali Erysipelothrix rhusiopathiae, Streptococcus suis, Actinobacillus pleuropneumoniae, Bordetella spp., Brucella spp., Haemophilus spp., Leptospira spp., Pasteurella multocida, Salmonella spp., Yersinia spp., Chlamydia, Lawsonia intracellularis, Mycoplasma hyopneumoniae, Mycoplasma hyorhinis.

MODO D'USO

Come si usa Ossitetraciclina 20% Trei sacco 5 kg

Vitelli da latte: da 12,5 a 20 g di prodotto ogni 100 kg di peso vivo, pari a 25 - 40 mg/ kg p.v. di Ossitetraciclina.
Polli da carne e tacchini: da 20 a 35 g di prodotto ogni 100 kg di peso vivo, pari a 40 - 70 mg/ kg p.v. di Ossitetraciclina.
Galline ovaiole: da 12,5 a 25 g di prodotto ogni 100 kg di peso vivo, pari a 25 - 50 mg/ kg p.v. di Ossitetraciclina.
Conigli: da 20 a 40 g di prodotto ogni 100 kg di peso vivo, pari a 40 - 80 mg/ kg p.v. di Ossitetraciclina.
Suini: da 10 a 25 g di prodotto ogni 100 kg di peso vivo, pari a 20 - 50 mg/ kg p.v. di Ossitetraciclina.
Durata del trattamento: 3-5 giorni.



Data ultimo aggiornamento scheda: 24/10/2019

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa